Manfredonia
"Corsa, esercizi, stretching, il necessario per scrollarsi la sabbia delle trascorse e meritate vacanze"

Accademia Pallamano, saetto sul campo col tuono nelle gambe

Di:

Manfredonia. L’estate sta finendo e un campionato inizia già! Infatti per il nono anno consecutivo lunedì 5 settembre l’Accademia Manfredonia Pallamano ha radunato, presso il Palascaloria, tutti gli atleti che già facevano parte della compagine, più nuove leve che fanno ben sperare per l’imminente campionato! Dopo l’acquisizione dei parametri biometrici di ogni atleta, indispensabili per la valutazione dell’efficacia della preparazione atletica, i giovani hanno effettuato due ore di allenamento “blando” agli ordini dei preparatori Pasquale Tricarico e Gigi Losciale in attesa di consegnare gli atleti a Mister Michele Tomaiuolo. Quest’anno il programma tecnico prevede l’applicazione scrupolosa di un percorso di formazione e preparazione atletica e tecnica fornito gentilmente da Mister Domenico Iaia del NOCI PALLAMANO, squadra fiore all’occhiello della pallamano pugliese neopromossa in serie A1.

“Corsa, esercizi, stretching, il necessario per scrollarsi la sabbia delle trascorse e meritate vacanze” ci spiega Pasquale, “andremo aumentando, grado per grado, l’intensità delle sessioni di allenamento fino ad ottenere una forma fisica tale da permetterci di affrontare un campionato impegnativo e ostico come il nostro, quello di serie B area Puglia-Campania-Calabria”.

Acquisiamo i parametri biometrici e atletici di ogni singolo atleta” aggiunge Gigi, “affinché, attraverso il monitoraggio periodico, si abbia costantemente sotto controllo lo sviluppo fisico dell’atleta”. Atleti a cui già da subito vengono chiesti dedizione e sacrificio, dato che l’impegno non si ferma alla mera preparazione atletica ma – passando attraverso la disciplina dei questo splendido sport – ai ragazzi si chiede anche di migliorare la propria capacità di socializzazione, il proprio l’impegno e la determinazione.

La scelta poi di allenarsi tre giorni alla settimana (lunedi mercoledi e venerdi) dalle 20,30 alle 22,30 scaturisce anche dalla necessità di non interferire – anche attraverso la supervisione collaborativa dei genitori – sull’andamento scolastico degli atleti/studenti, affinché siano in grado di eccelere nello studio come nello sport.

Lo staff tecnico è competente e coeso, gli atleti sono motivati e fervidi, non resta che concertare la materia a disposizione per ottenere i giusti risultati proporzionati agli sforzi, tra i quali quello di far conoscere questo sport olimpico alla comunità sipontina, uno sport pregno di fascino, intelligenza geometrica, fisicità e soprattutto divertimento, sia per chi lo pratica che per chi lo guarda, uno sport “di situazione” completo sia dal punto di vista fisico/atletico sia sotto l’aspetto del coordinamento e dello sviluppo di capacità tecnico/tattiche individuali e di squadra. Insomma una valida alternativa di sport e spettacolo da affiancare alle storiche discipline quali il calcio, la pallacanestro e la pallavolo che la realtà sportiva Manfredoniana offre.

Che altro aggiungere se non un “in bocca al lupo” allo staff, agli atleti e a tutti i tifosi, che ci si auspica siano in tanti al seguito di questa bella realtà “manfredoniana”. Il nostro dovere di stampa sarà quello di tenervi informati periodicamente sulle evoluzioni dell’Accademia Manfredonia Pallamano, il vostro “dovere” di lettori sarà quello di sostenere una squadra che porta alta la bandiera di Manfredonia nel campionato di serie B.

Vi aspettiamo numerosi!

Addetto stampa Accademia Pallamano Manfredonia – Michele SVENTURATO



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati