Manfredonia
Nota stampa

Gran nuotata del Golfo, i podisti sipontini sempre più presenti

Di:

Manfredonia. Domenica 28 agosto u.s. si è svolta a Manfredonia la classicissima “Gran Nuotata del Golfo”, giunta ormai alla sua 34^ edizione. La gara, lunga poco più di km 2, è stata puntualmente ed egregiamente organizzata dalla A.S.D. Club Nuoto Manfredonia. Questa manifestazione di fine estate ha dato, come accade tradizionalmente, il via ai festeggiamenti in onore della Madonna Maria Santissima di Siponto, patrona della cittadina garganica. Prima dello start il pensiero è andato ovviamente a Leonardo Bottalico, grandissimo sportivo, indimenticabile appassionato, nonché storico promotore dell’evento, ahinoi, prematuramente scomparso…

Ad aggiudicarsi la vittoria è stato con il tempo di 26’32” l’enfant du pay Adriano Facenna, giovanissimo e promettente campione, il quale ha di poco preceduto Natale Laghezza (26’39”), originario di Conversano (BA)! La terza piazza è stata conquistata da Daniele Di Palma (26’59”)! Tra le donne invece il successo è andato a Raffaella Grieco (45’51”), seguita da Silvia Di Giorgio (49’08”) e da Amalia Damiano (50’47”).

Era presente anche quest’anno, oltre agli atleti provenienti da fuori città, un nutrito gruppo di rappresentanti del podismo manfredoniano, la maggior parte dei quali tesserati per le locali A.S.D. “Gargano 2000” e “Manfredonia Corre”, a testimonianza del fatto che la bellezza del mare trasmette un certo appeal anche agli amanti della corsa. La loro partecipazione aumenta costantemente ed anche quest’edizione ha visto impegnate in gara alcune new entry, tra le quali spicca l’ottima prestazione fatta registrare da Pasquale Artuso, 19° assoluto con il tempo di 41’30”, anticipato di un soffio da Antonio Tizzano, uno dei più forti ed esperti “podisti-nuotatori” che ha chiuso 17° in 41’21”! Di seguito tutte le loro performance:
Raffaello Fatone (42’38”); Luigi Vitulano (44’45”); Adriano Fatone (44’49”); Matteo Di Bari (45’55”); Luigi Prencipe (46’01”); Donato Lauriola (46’24”, esordiente); Salvatore Prencipe (48’24”); Antonio Marino Prencipe (52’54”); Pierfrancesco Gallifuoco (55’37”, esordiente); Matteo Capaiuolo (57’06”); Matteo Simone (1h13’07”).

P.G. (A.S.D. Gargano 2000 Manfredonia)



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • ap


  • Anonimo

    Manfredonia il paese degli over 35,45,50.Da questa gara si esce con un articolo che parla degli over,che fino hanno fatto i 8-10 ragazzi oltre al vincitore che hanno fatto un ottima prestazione chi ne parla?Quale società copre nella corsa la fascia di età 13/18,quale società nel nuoto copre i ragazzi 13/18,quali società coprono i ragazzi di quella fascia negli altri sport,a meno che i genitori si svenano economicamente….
    Genitori,professori e professionisti attempati della cultura dello sport pensate qualche volta anche ai vostri figli!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati