Cronaca
Sabato 17 settembre, alle ore 10, nell’Auditorium Santa Chiara a Foggia

Riprendono gli incontri “Foggia dialoga”

"E’una prima preziosa occasione di dialogo e confronto con la persona e con la nuova istituzione della Soprintendenza ABAP di Foggia e BAT”

Di:

Foggia. Sabato 17 settembre, alle ore 10, nell’Auditorium Santa Chiara a Foggia, riprendono gli incontri “Foggia Dialoga – il piacere di capire”, ad iniziativa delle Fondazioni Apulia Felix e Banca del Monte di Foggia “Domenico Siniscalco-Ceci”. Sarà protagonista di questo primo appuntamento, patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, la Soprintendente all’Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Foggia e Bat, Simonetta Bonomi.

Simonetta Bonomi, nata a Padova, madre di due figli, laureata in Lettere e Filosofia, lavora nel settore delle Sovrintendenze da oltre trent’anni. È stata soprintendente in Calabria (dove, tra l’altro, ha curato la ristrutturazione del Museo Archeologico di Reggio, recentemente inaugurato) e nel Veneto. È alla sua prima esperienza lavorativa in Puglia.

Con lei dialogheranno i presidenti delle due Fondazioni Giuliano Volpe (che è anche, come è noto, presidente del Consiglio Superiore Beni culturali e paesaggistici del MiBACT) e Saverio Russo. Ma sono invitati alla partecipazione e potranno porre domande anche i giornalisti che interverranno, così come Sindaci, amministratori, professionisti, imprenditori, giornalisti, associazioni di volontariato e tutti i cittadini interessati alla cultura.

“E’una prima preziosa occasione di dialogo e confronto con la persona e con la nuova istituzione della Soprintendenza ABAP di Foggia e BAT” sottolinea Giuliano Volpe “, una delle poche nuove istituzioni in Italia. Una importate conquista per il territorio della Daunia e una significativa opportunità di valorizzazione per il nostro ingente patrimonio culturale. Sarà anche una maniera per augurare buon lavoro alla collega Bonomi e a tutti i funzionari e al personale della neonata Soprintendenza e per avviare una collaborazione fattiva che, ne sono certo, darà importanti risultati nei prossimi anni”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati