Cronaca

Potenziamento funzioni intermodali Stazione di Foggia, Cannarozzi de Grazia: “bene per il rilancio”


Di:

M.Cannarozzi De Grazia (St)

M.Cannarozzi De Grazia (St)

Foggia – «PRENDIAMO atto positivamente del Protocollo d’Intesa Il protocollo tra Comune di Foggia, Ferrovie dello Stato S.p.a., Rete Ferroviaria Italiana S.p.a., Fs Sistemi Urbani S.r.l. e Regione Puglia per il potenziamento delle funzioni intermodali della Stazione di Foggia. L’intesa, che giunge al termine dell’importante lavoro condotto all’interno della programmazione della Pianificazione Strategica di Area Vasta, costruisce le condizioni per un rilancio e un ammodernamento del sistema dei trasporti e della mobilità su scala provinciale, innestandosi all’interno del quadro di interventi sulla viabilità di Capitanata che la Provincia di Foggia sta portando avanti con successo». Così Matteo Cannarozzi de Grazia, assessore provinciale alla Pianificazione Strategica, commenta la stipula dell’intesa sottoscritta ieri a Palazzo di Città e finalizzata ad una rivitalizzazione polo ferroviario di piazzale Vittorio Veneto.

«Le prospettive aperte dal Protocollo d’Intesa di ieri – afferma l’assessore Cannarozzi de Grazia – sono la conferma di quanto utile e proficua sia stata l’attività condotta nell’ambito della Pianificazione Strategica di Area Vasta, nella quale la Provincia di Foggia ha svolto un ruolo centrale e una fondamentale funzione di coordinamento sovracomunale al fine dell’ideazione e dell’elaborazione dei progetti di sviluppo territoriale. Il patrimonio di progettualità di cui il sistema istituzionale ed economico di Capitanata ha saputo dotarsi, sia nella parte relativa al cosiddetto “primo stralcio” sia per ciò che riguarda le azioni che sono pronte a partire, attesta la validità di un metodo nuovo e sinergico di immaginare il progresso della provincia di Foggia».

Il potenziamento delle funzioni della Stazione di Foggia infatti «apre una fase nuova nell’approccio al tema della mobilità della Capitanata, che riguarderà una attenzione più puntuale al valore dell’intermodalità ed un connessione più intelligente con la rete viaria provinciale quale supporto allo sviluppo commerciale, turistico ed economico». «Tutti gli sforzi che la Provincia sta compiendo sul fronte della manutenzione e dell’ammodernamento della rete viaria – sottolinea Cannarozzi de Grazia – sono evidentemente parte integrante del processo che questa intesa contribuirà a mettere in moto». L’assessore provinciale alla Pianificazione Strategica evidenzia in particolare come proprio in queste settimane l’Ente di Palazzo Dogana ha accelerato i tempi delle conferenze di servizi per i progetti del treno tram Foggia-Lucera-Manfredonia e del corridoio intermodale Peschici-Vieste, tasselli indispensabili del quadro disegnato dal potenziamento intermodale del polo ferroviario di piazzale Vittorio Veneto, affinché entrambi arrivino alla fase della finanziabilità provvisti di tutte le necessarie autorizzazioni.

«I progetti per i quali la Provincia ha ottenuto circa 55 milioni di euro di finanziamenti nell’ambito del “Piano per il Sud” e la programmazione varata con il Protocollo d’Intesa di ieri – conclude l’assessore provinciale – sono alcuni dei frutti più importanti dell’attività condotta all’interno della Pianificazione Strategica, che oggi il sistema istituzionale del territorio sta mettendo a valore per inaugurare una grande stagione di progresso infrastrutturale per la Capitanata».

Redazione Stato

Potenziamento funzioni intermodali Stazione di Foggia, Cannarozzi de Grazia: “bene per il rilancio” ultima modifica: 2011-10-12T15:17:59+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This