Manfredonia

Zapponeta, Rizzi: “mai disposti, come Giunta, i 600 euro per la Marcia di Assisi”. La Macchia: “Falso”


Di:

Il sindaco di Zapponeta Domenico Rizzi (ST)

Zapponeta – IN relazione alle “infondate recriminazioni” (“espresse addirittura attraverso l’affissione di manifesti”) rappresentate dalla minoranza al Comune di Zapponeta, la lista “Zapponeta per Rizzi Sindaco”, oltre “a specificare che – a differenza da quanto comunicato alla cittadinanza dal gruppo Giovani e Futuro – la Giunta comunale non ha mai messo a disposizione 600 euro per contribuire al Comitato Organizzatore della Marcia della Pace Perugia – Assisi, intende sottolineare quanto ciò costituisca un episodio di confronto politico veramente vergognoso”.

Qualora Zapponeta avesse avuto il bilancio in attivo, avremmo certamente preso parte alla Marcia della Pace Perugia – Assisi senza mancare di versare l’obolo contributivo richiesto di € 600,00. Siccome, però, la sconsiderata azione amministrativa delle giunte precedenti si è contraddistinta per l’assoluta mancanza di capacità di controllo e di programmazione imponendo alla città una gravissima situazione di deficit finanziario che obbliga ad evidenti e costrittive limitazioni, abbiamo potuto prendere parte alla Marcia della Pace – che consideriamo un appuntamento fondamentale per condividere quei valori di tolleranza, non violenza, Legalità e partecipazione democratica che evidentemente non hanno alcun significato per il gruppo “Giovani e Futuro” – pur senza contribuire finanziariamente alla sua realizzazione”.

“Nonostante questa nostra “mancanza”, siamo stati in grado di far partecipare la nostra città all’importante iniziativa di Pace marciando insieme agli altri rappresentanti di Enti Locali, associazioni, istituzioni: Il nostro gonfalone era l’unico a sfilare in rappresentanza dei comuni della provincia di Foggia e di tutto ciò riteniamo che la cittadinanza debba esserne fiera ed orgogliosa”.

Adesione Marcia della Pace Perugia/Assisi: il passaggio della delibera di G.C. contestato dall'opposizione (ST)

“Eppure l’opposizione – che in tal modo significa egregiamente la propria superficialità politica – pur di gettare discredito sulla Nuova Amministrazione arriva ad alterare la realtà dei fatti con un attacco sferrato consapevolmente in malafede ovvero dettato dall’evidente ed ormai conclamata ignoranza dei suoi rappresentanti, i quali si rivelano incapaci di leggere correttamente una delibera di Giunta. Questi personaggi dimostrano una tale pavidità per cui si sentono autorizzati a fare e dire di fare di tutto pur di attaccare la nostra Amministrazione. E siccome non trovano evidenti e valide argomentazioni, impiegano il loro tempo a farci le pulci in relazione alla partecipazione del Comune ad una iniziativa di carattere internazionale assolutamente meritoria, riuscendo – però – a sbagliarsi clamorosamente e commettendo l’errore di accusarci di aver speso soldi dei contribuenti zapponetani che in realtà non sono mai stati impiegati. Quella di Zapponeta è una comunità generosa e riteniamo che meriti ampiamente di condividere le proprie speranze ed i valori in cui crede con il resto della società civile”.

“L’ignoranza e la volontà di isolamento che questa opposizione ha inteso significare con quest’ultimo tentativo di calunnia e diffamazione impongono a tutti – ma soprattutto a chi ha avuto il coraggio di votarli – una seria riflessione sulle reali capacità di questi rappresentanti della minoranza”.

Il capogruppo consiliare di Giovani e Futuro Fabio La Macchia (ST)

L’opposizione. Fabio La Macchia: non contesto l’iniziativa ma le dichiarazioni del sindaco Rizzi. Come detto da alcuni giorni davanti alle sezioni di partito del Pdl, Api, Unione di Capitanata ed un Sogno per Zapponeta, era apparso un cartello con scritto “Le bugie del sindaco Rizzi”, “dopo che nell’ultimo consiglio comunale – dice il capogruppo dell’opposizione Fabio La Macchia – il sindaco aveva dichiarato che non si era speso nemmeno un euro per la Marcia della Pace Perugia/Assisi nonostante in una delibera di Giunta comunale si diceva di aderire all’iniziativa versando 600 euro. Come capogruppo dell’opposizione non contesto la nobile iniziativa ma le bugie che il sindaco Rizzi ha detto con le dichiarazioni rese nell’Assise del Consiglio comunale, luogo d’incontro e di crescita per tutta la cittadinanza. Se il sindaco racconta falsità evidenti per una marcia di pace, figuriamoci per il resto”, conclude il capogruppo La Macchia. Nella delibera di giunta comunale, relativa all’adesione alla Marcia di pace Perugia/Assisi, si specifica infatti, prima dell’approvazione dell’adesione, che “Visto l’invito del Coordinamento Nazionale degli Enti locali per la pace e i diritti umani ad aderire al Comitato organizzatore della Marcia Perugia-Assisi e del Forum della pace versando un contributo di 600 euro per sostenere le attività di organizzazione, promozione e coordinamento del progetto (..)”. In seguito l’adesione della Giunta comunale.

Redazione Stato@riproduzione riservata

Zapponeta, Rizzi: “mai disposti, come Giunta, i 600 euro per la Marcia di Assisi”. La Macchia: “Falso” ultima modifica: 2011-10-12T10:14:40+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
28

Commenti


  • beneficio del dubbio

    nessuno cita sta ca…..o di delibera.

    è la n.r.56 del 27/07/2011.

    E’ scritto che servono 600 euro!

    Hanno sbagliato a scrivere? oppure ne servivano 600 ma non è stato versato nulla.


  • associazione cip e ciop

    si parla di marcia della pace , ma di pace in queste opinioni soprattutto dalla parte della minoranza,, non se ne vedono…….e poi si parla di 600 euro fabio se volevi essere un signore le mettevi fuori sti quattro denari , visti che confronto a quello che avete speso per comprarvi 1000 voti….. con questo vi saluto e se proprio i soldi non ce lai ve fe u r…….e sulla statale 16….


  • alfredo de luca

    Sono il capogruppo dell’AGESCI Manfredonia 1 che ha costituito nel circondario il Comitato promotore per la Marcia Perugia Assisi. Abbiamo organizzato il pulmann con partenza e rientro da Manfredonia a cui hanno aderito 13 cittadini di Zapponeta compreso il Sindaco, un assessore e tre capi scout di Zapponeta che stanno effettuando il tirocinio a Manfrednia in attesa di aprire un gruppo scout a Zapponeta.
    L’inico contributo concesso con Delibera è quello del Comune di Manfredonia di €.600 a parziale copertura del costo del bus che è di €.1100.


  • per la minoranza

    una simile opposizione..ben organizzata..nell’ig…….,forse guidata dal v……,regime,non fà bene alla nostra cittadinanza..già prese da tante figuraccie in 10 anni.la quale si preoccupa che la maggioranza abbia impegnato una somma irrisoria per tale evento..e che poi in Consiglio Comunale viene chiarito che tale somma non è stata utilizzata..chiarezza assoluta..ma ..polemica inutile…ogni giorno si scoprono eventi nuovi di creditori e sù ciò nulla..per tutta la minoranza e soprattutto per la vecchia volpe..i cittadini di ZAPPONETA sono sempre fiduciosi di capire dove sono andati a finire gli euri .ci sono creditori che non hanno ancora intrapreso le azzioni legali..quindi i 20.000.000,00 di euro e passa oltre agli interessi aumentano………


  • per beneficio del dubbio

    adesso le cose si scrivono,prima le cose si chiamava la ditta aum aum o a quattro occhi si sono fatti i lavori e al momento di pagare gli euro sono volati senza dire ca….te..come tù dici…verità….


  • per siamo arrivati al paradosso

    all’inferno i ZAPPONETANI già stanno grazie alle persone come tè che vogliono non capire o confondere le idee ..non sò se hai letto i due commenti prima del tuo…costruttivi e veri..le tue sono solo illazioni…paragoni inutili..una delibera fatta e non applicata…diventa reato se gli euro sono stati prelevati..verità..e leggi i commenti seri…


  • beneficio del dubbio

    allora mi viene da dire, che chi scrive le delibere, scrive ca….te.

    ancora peggio!

    scrivere una cosa è farne altra.

    hehhehehheheh


  • Siamo arrivati al paradosso

    Ma una volta per tutte si può convenire tutti su un argomento?
    L’opposizione non ha rilevato il fatto che si è fatto un opera di liberalità per la manifestazione in questione (anche se io penso che se ci debba essere beneficenza, oggi è bene farla ai cittadini di Zapponeta che versano in condizioni drammatiche. Ma tralasciamo questo), ma piuttosto che, a domanda, il Sindaco rispondeva in consiglio comunale che nulla era stato stanziato per la predetta manifestazione.
    Poi viene fuori una delibera di giunta, che noi tutti poveri mortali siamo in grado di leggere e capire.
    Allora i fatti possono essere 2:
    – o Fabio ha esibito una delibera di giunta falsa, e qui si va in galera (ma lo escludo fortemente);
    – oppure l’attuale amministrazione oltre ad essere bugiarda, è anche incapace di fare le più elementari azioni di governo; infatti vedremo se nelle prossime giunte si faranno delle rettifiche per annullare le precedenti (ora che è stato scoperto l’arcano).
    Alla luce di quanto sopra e per quanto in questi pochi mesi ho visto e assistito mi sento di dire che ci troviamo di fronte ad una amministrazione incapace e soprattutto con poco coraggio di prendere decisioni.
    Tutto questo mi porta a pensare che la promessa rivoluzione non ci sarà, ma continuerà la vecchia politica assistenzialistica e clientelare.
    Quindi Zapponeta non avrà futuro, anzi si cadrà ancora di più nel baratro più assoluto.
    Rizzi=D’Aloisio=Di Noia
    Poveri noi………..


  • Ghino di Tacco

    Che peccato non sapete leggere nemmeno le delibere di giunta! La proposta è una cosa e quindi si puo scrivere quello che si propone, la decisione è un’altra, quindi se leggete bene, quella giunta DELIBERA SOLO L’ADESIONE ALLA MARCIA! STUDIATE STUDIATE STUDIATE STUDIATE


  • dux

    ma vi siete chiesti se questi prima sono stati presi
    oppure è stata solo una delibera che poi è stata annullata da altre dopo? La Macchia illuminaci!!!


  • dux

    ma vi siete chiesti se questi prima sono stati presi
    oppure è stata solo una delibera che poi è stata annullata da altre dopo? La Macchia chieriscici questo qui quo quo !!!


  • per ghino di Tacco

    Ma allora oltre ad essere comunisti fannulloni, siete anche ignoranti forte.
    Ma la delibera parla di contributo di € 600. Allora o prendet…………tutti i zapponetani, dicendo che non è vero, oppure prendete per il c…. gli organizzatori della manifestazione, perchè avete deliberato e non manderete nulla.
    Ma si può essere così ipocriti?
    Allora che Rizzi ci spieghi cosa è quella delibera. Se ci fate caso Rizzi parla solo della minoranza e mai di cosa si tratta di quella delibera. Ora verrà annullata!
    Vergognatevi comunisti!


  • Ghino di Tacco

    Ignorante la delibera non HA DELIBERATO € 600 !!!!!! impara ha leggere le carte. oppure fatti aiutare da chi ne sa più di te!


  • Spartaco

    Beh ghino, tu parli di ignoranza. Ed allora virgoletto te stesso: “impara ha leggere le carte”.


  • dux

    MA NN E’ CHE QST CS DEI 600 EURO è SOLO DEMAGOGIA SU CIO CHE FA IL SINDACO E LA SUA AMMINISTRAZIONE? NON è CHE SONO STATI SPESI MA SONO STATI SOLO PREVISTI? E QUINDI FABIO&Co.r.l. DI CS STATE PARLANDO FATE SOLO DEMAGOGIA MEGLIO CHE STIATE ZITTI CHE FORSE SOLO STANDOVI ZITTI RIUSCIRETE AD ASCQUISTARE QLC ALTRO VOTO!!!


  • Antonella

    Ragazzi e ragazze le delibera hanno efficacia nella parte in cui si legge SI DELIBERA tutto cio che è scritto dopo si realizza, tutto cio che è scritto prima è solo la proposta che può essere accolta in toto o in parte.
    è ovvio che nella specie dei fatti è stato deliberato solo la parte della partecipazionen alla Manifetsazione. Il Sindaco queste cose le sa!!! come sa pure che l’opposizione è debole!!!!! e si vede!!!!


  • associazione cip e ciop

    ma perche non vi ammazzate tutti sotto il primo ponte vi state accusanto di aver speso o non speso ste c….o di 600 euro quando franchina a indebbitato il comune di zapponeta per 20,000.000 di euro ma fatemi il piacere ammazzatevi….e poi DUX ME LO SUX!!!!


  • Anonimo

    per cip e ciop è vero quello che scrivi, dobbiamo vergognarci un po e stare in silenzio!


  • per i precedenti

    Potrebbe andare bene quello che dite, ma vi faccio un appunto: ma Rizzi non si è presentato come salvatore della patria e come colui che grazie all’amico Ricki avrebbe risollevato le sorti del paese?
    Colui il quale avrebbe portato una rivoluzione sociale a zapponeta.
    Fino ad ora ha dimostrato di essere bugiardo, incapace e prosecutore della politica dei precedenti, cioè magna magna…….
    Ma quel posto da vigile non lo aveva promesso almeno a 30 giovani di zapponeta? e poi? non mi dite che anche questa è beneficenza.
    W Zapponeta e i suoi comunisti!


  • w rizzi

    e la “patata” nel mondo dove la mettiamo………ops, a niki non piacciono le patate……….


  • PIGMEO pertutti

    raggazzi!!! dovreste essers il futuro di zapponeta……..MA CHE SCIFOOOOOOO.ANDATE TUTTI ACSCINNA DODO???


  • solo spot pubblicitari

    allora mandiamo la “carota” nel mondo………..a niky sicuramente piace di pù……….


  • il che'

    la beffa più grande che il comunismo abbia mai fatto è stato far credere al mondo che esso non esisteva.


  • arroganza

    Sindaco Rizzi, quanta tracotanza, cattiveria, arroganza, infamia, superbia, alterigia, sfrontatezza, boria, insolenza e altezzosità tiri fuori con i tuoi manifesti!!!!!!! ma chi ti credi di essere il Padre Eterno!!!!!!sei solo un piccolo uomo!!!! Sii più umile perchè come dice quel famoso proverbio chi si loda si imbroda!!!!!! Pensate a tutti gli strafalcioni ed orrori che commettete su ogni atto pubblicato ………La delibera in questione, quella della marcia della pace ad Assisi è vero che non evidenziava nessun parere favorevole del Responsabile Economico e Finanziario, ma è anche vero che se tu fossi stato veramente l’amministratore modello che credi di essere avresti dovuto dettagliare l’atto sia nella parte narrativa che dispositiva, quindi sarebbe dovuta comparire la frase “partecipiamo in maniera simbolica senza effetuare alcun versamento, viste la precaria situazione economica finanziaria in cui versa l’Ente” Quindi smettila di offendere gratuitamente e sistematicamente tutti quelli che si oppongono e non si sottomentono alla TUO ESSERE DIVINO IN TERRA!!!!!!!!!!!!


  • x cosima detta mina

    Accusano Fabio di ignoranza….leggetevi l’avviso di integrazione consiglio comunale pubblicato su questo link:

    http://www.albo.provincia.foggia.it/albo%20online/Albo%20Ente/Dettaglio%20Atto/?sf_controller_esegui%5B%5D=init&id_pubblicazione=6943

    VERGOGNATEVI e basta!!!!


  • x cosima detta mina


  • cettina

    sono andato a leggere sul link,

    Come fanno a sbagliare un ordine del giorno!

    ho so ciucccc, ho l’e fann a post!!!!


  • amen

    x i precedenti: riguardo al posto di vigile, hai fatto centro, in effetti la dice lunga su quel che pensa il sindaco rizzi delle qualità professionali dei zapponetani:0 SPACCATO, dunque quando si tratta di qualità, privilegia quelli di fuori, quando si tratta di beneficenza, usa gli zapponetani che ritiene CAPRONI!!!!!!!!!!!1
    Guardiamo in faccia la realtà, è questa la vera considerazione del popolo zapponetano: un popolo di mentecatti, e di incapaci!!!!!!!
    Popolo zapponetano mettiti in testa che COSTUI ti ha solo usato…………… amen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This