Eventi

Da una creazione di Ceschin, Godelli alla Bitrel

Di:

Federico Massimo Ceschin (ST)

Foggia – DAL 24 al 28 ottobre si terrà a Foggia la terza edizione della Bitrel, la Borsa internazionale del turismo religioso, dei pellegrinaggi e dei cammini e la seconda edizione del salone “Vie sacre del sud – salone dei percorsi e delle manifestazioni del sacro in Puglia”. Le manifestazioni, che si terranno presso il quartiere fieristico, sono state presentate questa mattina dall’assessore al Turismo, Silvia Godelli.

“Proprio ieri – ha sottolineato l’assessore – è stato appena inaugurato dal Pontefice l’anno della fede, che coincide con il cinquantenario del Concilio Vaticano II. In questo percorso si inseriscono fiere come la Bitrel che puntano ad attirare turismo devozionale qualificato, proponendo itinerari di visita in occasione dei principali appuntamenti religiosi. Penso alla Settimana santa in Puglia o alle feste patronali di Patroni di Puglia, presenti nel calendario di Vie sacre. Il segmento devozionale nel Gargano è altrettanto importante di quello balneare”. Le maggiori occasioni di turismo religioso saranno dunque presentate ai buyers internazionali che avranno l’occasione di visitare i maggiori siti del Gargano, oltre che S. Nicola a Bari. Anche “Pugliesi nel Mondo”, il programma della Regione Puglia che tiene i contatti con le comunità emigrate, avrà il suo spazio in Fiera.

In “Vie Sacre” anche la mostra fotografica “Festa grande”, sulle feste patronali pugliesi. Ma Bitrel è anche interconnessa con il mondo dei cammini religiosi, come la “via Francigena”, itinerario percorso a piedi da molti pellegrini. Per l’occasione è prevista l’assemblea AEVF, associazione europea Via Francigena, che si concluderà al teatro comunale di Lucera sabato 27 ottobre. Interessanti anche le occasioni di interscambio con il Brasile, il più grande paese cattolico del mondo. Alla conferenza stampa hanno partecipato il presidente della Fiera di Foggia, Fedele Cannerozzi, il direttore di Pugliapromozione Giancarlo Piccirillo e l’ideatore e organizzatore della Bitrel, Federico Ceschin.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi