Scuola e Giovani

UniFoggia, on. Mauro incontra vertice istituzionale

Di:

Incontro on Mauro con vertici UniFg (st)

Foggia – SI è appena concluso l’incontro organizzato dallo staff dell’on. Mauro, presidente dei deputati del PdL al Parlamento Europeo, ed il Rettore dell’Università di Foggia, prof. Giuliano Volpe. All’incontro hanno anche partecipato il consigliere regionale Leonardo Di Gioia nonché il direttore generale, direttori di dipartimento e delegati rettorali dell’Ateneo daunio.

Il Rettore Volpe, nella sua introduzione, ha evidenziato i punti di forza del nostro Ateneo: la bassa età media dei docenti, l’efficienza nella spesa e la riduzione dei consumi, il bollino blu dell’eccellenza europea nella gestione delle risorse umane per la ricerca (di cui si possono fregiare solo quattro università italiane), l’essere l’unico ateneo italiano ad essersi sottoposto ad una rigorosa valutazione della propria organizzazione e produzione scientifica vincendo un bando europeo che ha consentito a quattro valutatori internazionali di analizzare con attenzione i nostri punti di forza e i margini di miglioramento, la linea di rigore intrapresa con il proprio codice etico finalizzato a contrastare ogni abuso che possa recare pregiudizio alla qualità dei propri servizi. Azioni intraprese molto tempo prima che si rendessero necessitate per esplicito disposto normativo.

Ma non ha sottaciuto le difficoltà sempre maggiori che il contesto nazionale comporta per le piccole realtà universitarie. Difficoltà che rischiano di vanificare ogni sforzo intrapreso per garantire alle giovani generazioni del sud un futuro meno intriso di paure e incertezze con il conseguente concreto depauperamento di un territorio sempre più interessato dal fenomeno della migrazione intellettuale verso le regioni del nord Italia. A seguire il prof. Cristoforo Pomara, delegato rettorale per la ricerca, ha evidenziato i risultati finora raggiunti dal nostro Ateneo nella competizione europea per i fondi di ricerca e ha chiesto al nostro importante rappresentante nel Parlamento europeo suggerimenti e indicazioni che possano consentire all’Università di Foggia di acquisire un sempre maggior peso scientifico internazionale.

L’On. Mauro, nel sottolineare l’importanza di continuare ad operare nella linea del rigore e della razionalizzazione, ha fornito preziosi suggerimenti sulle opportunità che l’Università di Foggia potrebbe cogliere a livello europeo e sulla necessità di consolidare le proprie relazioni con i paesi dell’area balcanica. Altro filone da seguire con sempre particolare attenzione è quello del programma Erasmus il cui finanziamento è proprio in questi giorni in discussione nella Commissione Europea. Ha in ultimo evidenziato l’importante lavoro svolto da Vendola e da Fitto per il Piano per il Sud.

In definitiva, un incontro molto proficuo che si innesta pienamente nel quadro degli incontri con personalità chiave del mondo politico che l’Università di Foggia sta organizzando da alcuni mesi.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi