Cronaca

Caroli, Vestas Nacelles: “Salta tavolo dopo 8 ore trattativa, nessun accordo”

Di:

L'assessore Leo Caroli (statoquotidiano - Ph: net.unotv)

Bari – L’ASSESSORE al Lavoro, Leo Caroli, ha partecipato oggi al tavolo convocato presso il Ministero dello Sviluppo Economico sulla vertenza Vestas-Nacelles, fabbrica di generatori per pale eoliche di Taranto appartenente a una multinazionale danese. “L’incontro è durato quasi otto ore – ha spiegato Caroli – ma come in un disco rotto i rappresentanti dell’azienda danese hanno ripetuto che avrebbero cessato l’attività il 31 dicembre, rendendo esecutivi i licenziamenti: il tavolo dunque è saltato senza accordi. L’azienda ha rifiutato l’invito della Regione a predisporre un piano industriale di conversione produttiva, che avrebbe potuto essere cofinanziato dagli strumenti a disposizione della Regione e dello stesso Ministero a sostegno degli investimenti. I rappresentanti aziendali non hanno saputo neppure impegnarsi per un piano industriale per il consolidamento e l’implementazione delle attività degli altri due stabilimenti tarantini (che producono pale e sostegni per i generatori eolici), piano che poteva rendere sostenibile la ricollocazione di 127 esuberi di Vestas Nacelles”.

“Siamo sconcertati – aggiunge Caroli – ma continueremo ad insistere perché Vestas si sieda ad un tavolo e prenda in considerazione le proposte del territorio e del Governo italiano. In Italia infatti esistono ammortizzatori sociali che a differenza – ad esempio – di quelli danesi, scattano solo nel caso di esistenza dell’azienda e dei posti di lavoro perché finalizzati alla tutela del tessuto produttivo. Vorremmo che il management di Vestas ne prenda atto e si comporti di conseguenza, rispettando i lavoratori e le loro famiglie e le leggi e gli accordi italiani”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi