Regione-Territorio

Stato calamità per Ginosa e zone Taranto: 1.5 mln euro

Di:

FOTO RENATO INGENITO/ANSA

Roma – LA Giunta regionale pugliese ha deliberato ieri l’avvio dei procedimenti per lo Stato di emergenza a Ginosa e nelle zone della provincia di Taranto colpite dagli eventi alluvionali dello scorso 7 e 8 ottobre. “Dopo il vertice in Prefettura di giovedì – ha detto l’Assessore alle Risorse agroalimentari, Fabrizio Nardoni – abbiamo posto in essere tutte le azioni di nostra competenza per tentare di arginare l’emergenza, sia a riguardo le esigenze di protezione civile, sia per quanto riguarda lo stato di calamità naturale per il settore agricolo e zootecnico.

“Nello specifico per quanto riguarda la declaratoria di calamità naturale l’Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione avrebbe già individuato circa un milione e mezzo di risorse provenienti dalle disponibilità di bilancio. Provvederemo nei prossimi giorni – ha specificato Nardoni – a porre in essere la delibera necessaria a liberare queste risorse dalle maglie del Patto di Stabilità. ”

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi