Manfredonia

Una storia di mafia “tutta al femminile”, da lunedì film a Manfredonia

Di:

(Ph: Luigi Starace)

Manfredonia – DA lunedì 14 ottobre fino a sabato 9 novembre, la citta’ di Manfredonia, in provincia di Foggia, ospita le riprese del film “La terra dei santi” di Fernando Muraca, con Valeria Solarino, Daniela Marra, Lorenza Indovina, Ninni Bruschetta. Il film è prodotto dalla Kinesis film con il sostegno di Apulia Film Commission.

Una storia di mafia tutta al femminile. E’ quanto si racconta nel film “La terra dei santi” di Fernando Muraca (regista di alcuni episodi delle fiction “Don Matteo” e “Il commissario Rex”), con Valeria Solarino, Lorenza Indovina e Daniela Marra. Una storia drammatica che ha trovato la location ideale a Manfredonia, in provincia di Foggia, città che ospiterà le riprese da lunedì 14 ottobre a sabato 9 novembre 2013.

Scritto da Monica Zapelli, sceneggiatrice di “Pulce non c’è” di Giuseppe Bonito e “I cento passi” di Marco Tullio Giordana (premio come Miglior sceneggiatura al festival di Venezia 2000 e Nastro d’Argento nel 2001), il film racconta di una giovane donna magistrato, Vittoria, che ha deciso di lasciare il Nord di sua volontà per iniziare la carriera a Lamezia Terme, in Calabria. Qui, decide di dichiarare guerra alla ‘ndrangheta togliendo la custodia cautelare dei figli alle mogli dei boss.

Prodotto dalla Kinesis film, il film è stato finanziato da Apulia Film Commission con un contributo pari a 50.348,00 euro (tra Apulia National Film Fund e Apulia Hospitality Film Fund), la cui ricaduta sul territorio sarà di 200.00,00 euro. La forza lavoro pugliese impiegata per la realizzazione dell’opera sarà di 18 unità, tra attori e professionisti.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • Pesce fresco forse

    Mica a Manfredonia si poteva girare sapore di mare o abbronzartissimi, una storia di mafia riflette benissimo la situazione del paese in cui viviamo!! Il prossimo film si intitolerà i profughi, dedicato ai cittadini che emigreranno verso l’albania con il gommone…..


  • Pesce fresco forse

    Tanto x dirlo ma Castelabbate è diventata famosa x il film comico benvenuti al sud e non mi risulta che Corleone abbia avuto lo stesso successo turistico a causa di un film di mafia…booooooo


  • nico

    dove si faranno le riprese?


  • Pesce fresco forse

    Red come mai non pubblichi? La verità fa male?
    Lo mando a Foggia today comunque..


  • Redazione

    Moderazione, tutti i precedenti commenti erano in attesa di pubblicazione; ciao, a presto; Red.Stato


  • trancanaro

    Che onore per Manfredonia recitare la parte di Lamezia Terme!! Immagino che ha dovuto superare un migliaio di altre cittadine che ambivano a tale interpretazione!! A quando la location in Manfredonia del sequel di Gomorra con la nostra mitica città che veste, questa volta, i panni di Scampia… tanto oramai ci siamo calati nella parte!
    Cara amatissima mia terra, che pena mi fai!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi