FoggiaStato news
Presiederà i lavori il segretario generale della Fp Cgil Puglia, Biagio D’Alberto

Gestione ciclo rifiuti, convegno FP CGIL a Foggia

Tra i relatori il commissario per la gestione del ciclo dei rifiuti della Regione Puglia, Gianfranco Grandaliano

Di:

Foggia. Un’iniziativa per fare il punto sulla gestione dei rifiuti in Puglia, considerata la situazione emergenziale sempre più evidente. E’ questo il tema del centro del convegno promosso dalla Funzione Pubblica della Cgil Puglia per domani, giovedì 13 ottobre a Foggia, presso l’Auditorium della Biblioteca Provinciale a partire dalle ore 9.30. “Gestione del ciclo dei rifiuti. Il protagonismo degli operatori tra legislazione e contrattazione” è il titolo del confronto che vedrà tra i relatori il Commissario per la gestione del ciclo dei rifiuti della Regione Puglia, Gianfranco Grandaliano; il sindaco di Foggia, Franco Landella; il segretario generale della Camera del Lavoro di Foggia, Maurizio Carmeno; il coordinatore del settore Igiene Ambientale della Fp Cgil nazionale, Massimo Cenciotti. Presiederà i lavori il segretario generale della Fp Cgil Puglia, Biagio D’Alberto, mentre l’introduzione sarà curata dal segretario regionale Fp Cgil, Beppe Ciracì.

Una riflessione quella della Fp Cgil intende che intende partire dalla bassa percentuale di raccolta differenziata e sulle cause della mancata chiusura del ciclo rifiuti, tra carenze dell’impiantistica e assenza di una politica industriale dei rifiuti. E le recenti modifiche alla legislazione regionale pugliese di settore saranno sufficienti a superare limiti e ritardi non più sostenibili?



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati