Stato news
Avvenuto tra Apricena e San Severo

Linea Adriatica, furti cavi di rame. Circolazione rallentata

Episodio analogo ieri pomeriggio tra Ostuni e San Vito dei Normanni

Di:

Foggia. Circolazione ferroviaria rallentata dalle 15.30 lungo la Direttrice Adriatica per un furto di cavi in rame avvenuto tra Apricena e San Severo, sulla linea Termoli – Foggia. Questo ha provocato un guasto al sistema di distanziamento dei treni sia sul binario in direzione nord sia su quello in direzione sud compromettendo la regolarità della circolazione. I treni in transito infatti registrano ritardi medi di circa mezz’ora.

I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono sul posto per ripristinare le normali condizioni di circolazione. Analogo episodio si è verificato ieri pomeriggio sulla linea Bari –Lecce. Ignoti hanno tranciato alcuni metri di cavi in rame tra Ostuni e San Vito dei Normanni (BR) provocando ritardi tra 40 minuti a due ore a venti treni.

La sottrazione di rame o il tentativo di furto determinano l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza della circolazione dei treni, che si fermano con l’automatica disposizione al rosso dei segnali mentre il guasto viene immediatamente rilevato dalla sala operativa di gestione e controllo del traffico ferroviario.

In attesa della riparazione del danno la circolazione prosegue rallentata secondo protocolli specifici che ne garantiscono comunque la totale sicurezza.  

Rete Ferroviaria Italiana ha sporto denuncia contro ignoti.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati