Manfredonia
I fatti risalgono all’inizio di aprile

Manfredonia, ordigno nascosto in carrozzeria. Si costituisce 27enne

Al momento della perquisizione Guerra non era presente, riuscendo a rendersi irreperibile sino ad oggi.

Di:

Manfredonia. Ad esito di una prolungata attività di rintraccio operata dai Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia, si è costituito presso il carcere di Foggia Giuseppe Guerra, 27 anni, di Manfredonia. Lo stesso è stato raggiunto da ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Foggia su richiesta della Procura della Repubblica, poiché gravemente indiziato di detenzione di materiale esplosivo.

I fatti risalgono all’inizio di aprile quando i Carabinieri del Nucleo Investigativo eseguivano una perquisizione presso una carrozzeria di Manfredonia, dove rinvenivano, in una stanza adibita a magazzino-ufficio nella disponibilità di Giuseppe Guerra, un manufatto esplosivo di tipo artigianale e circa 500 grammi di tritolo.

Al momento della perquisizione Guerra non era presente, riuscendo a rendersi irreperibile sino ad oggi.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati