BATStato prima
Fermati 3 gruppi criminali

Droga, ‘Piazza pulita’ ad Andria, 28 arresti

17 soggetti in carcere, 11 ai domiciliari

Di:

Bari – AGENTI della Polizia di Stato di Bari hanno eseguito nella notte una vasta operazione antidroga a Canosa di Puglia (BAT), denominata “Piazza Pulita”, che ha disarticolato 3 gruppi criminali che gestivano, nell’intera città, la commercializzazione di sostanze stupefacenti, utilizzando, come fonte di finanziamento, anche furti di grosse quantità di generi alimentari nel centro e nord Italia.

Personale della Squadra Mobile di Bari e del locale Commissariato di P.S., con la collaborazione di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Puglia, del Gabinetto Interregionale della Polizia Scientifica, nonché di unità cinofile ed aeree, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, disposta dal GIP del Tribunale di Trani. L’indagine è stata coordinata dal Sostituto Procuratore dott.ssa Simona Merra della Procura della Repubblica di Trani, diretta dal Procuratore dott. Carlo Maria Capristo.

La misura è stata emessa nei confronti di 28 persone, (17 in carcere e 11 agli arresti domiciliari), ritenute responsabili, a vario titolo, di detenzione e commercializzazione di sostanze stupefacenti, furto, porto e detenzione di arma da fuoco e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di P.S. Le indagini, avviate a novembre 2012 dal Commissariato di P.S. di Canosa di Puglia, hanno accertato che nel territorio di Canosa hanno operato, almeno fino a marzo del 2013, più gruppi criminali dediti alla cessione di varie tipologie di sostanze stupefacenti, dalla cocaina all’eroina, dalla marijuana all’hashish e al metadone. Sono stati sequestrati circa 15 kg di sostanze stupefacenti: l’attività di spaccio si concentrava in centro città, soprattutto all’interno della villa comunale, in locali notturni e persino davanti ad una chiesa; è stata documentata la cessione di droga a minori. Tra gli spacciatori anche insospettabili, tra i quali una guardia campestre, un meccanico e un barbiere, ed un minore, denunciato alla Procura presso il Tribunale dei Minorenni di Bari, figlio del capo di uno dei gruppi criminali, che impiegava per la medesima attività anche la moglie e l’amante.

L’attività investigativa ha inoltre documentato furti perpetrati ai danni di imprenditori del Centro e Nord Italia, ove sono stati asportati prodotti alimentari per un valore di svariate centinaia di migliaia di euro: la Polizia di Stato ha sequestrato 870 forme di Parmigiano Reggiano per un valore di circa 80.000 euro, rubate in provincia di Reggio Emilia, e bevande di vario genere per un valore di circa 250.000 euro.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Droga, ‘Piazza pulita’ ad Andria, 28 arresti ultima modifica: 2014-11-12T12:06:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi