Manfredonia
Dopo seconda variazione al bilancio di previsione

Gatta: mio intervento, arriva ambulanza a Manfredonia

"Ci sono voluti decessi per fare intervenire la Regione"

Di:

Manfredonia – “HO il piacere di comunicare alla mia comunità cittadina che, a seguito del mio intervento in aula durante il Consiglio Regionale sulla seconda variazione al bilancio di previsione, l’assessore regionale alla Sanità, Donato Pentassuglia, ha garantito la destinazione di un’ambulanza a Manfredonia”. Lo dichiara il Consigliere regionale di Forza Italia, Giandiego Gatta.

L’ambulanza – prosegue il consigliere – si aggiunge alle altre due di tipo A (mezzo di soccorso avanzato con attrezzature di rianimazione) destinate ai poliambulatori del Gargano. Ci sono voluti decessi, probabilmente dovuti proprio al ritardo nel soccorso dell’unica ambulanza costretta a servire un intero territorio esteso e con problemi di viabilità, per indurre il Governo Regionale a dare riscontro a tale domanda che ho più volte rivolto in Consiglio Regionale. Gli eventi hanno dimostrato ampiamente che un solo mezzo non può sopperire da solo a tutte le esigenze dell’emergenza-urgenza e, pertanto, si rendeva più che necessaria almeno una dotazione aggiuntiva. Confido, adesso – conclude Gatta – nella pronta destinazione dell’ambulanza a Manfredonia e nei centri vicini, per evitare altri eventi luttuosi in un territorio che ha fame di risposte alla domanda di salute, troppo spesso rimasta inascoltata”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
20

Commenti


  • ASL

    Hai fatto il tuo lavoro con il minimo sforzo.


  • Onesto

    La POLITICA dei FATTI!!!

    Complimenti a Giandiego e al nuovo coordinamento cittadino. Dov’è il resto del ‘vecchio’ centrodestra sipontino??? ah… cambio di casacca???

    E ora criticate ancora i “comunicati”… Questi sono risultati, non le classiche promesse elettorali di certi politicanti…


  • politeia

    Questa è la politica della CONCRETEZZA, FATTI E NON SOLO PAROLE! Complimenti Giandiego! Noi tutti confidiamo in te e nel tuo operato! Certamente se qualcuno dovesse esprimere un parere negativo, è consigliata una visita oftalmologica. Guardate la realtà dei fatti. Questi sono i risultati di chi si ATTIVA per cercare di risolvere le problematiche che ormai sono parte integrante della nostra realtà sociale.


  • al di là della destra e della sinistra

    Ha fatto il suo dovere con lo sforzo che gli è richiesto e con gli strumenti politici di cui un consigliere regionale dispone. La legittimità del pretendere è cosa diversa dall’opportunità del minimizzare secondo una logica aprioristica.


  • io

    Il minimo indispensabile per chi come lei percepisce 15 mila euro al mese, oltre al vitalizio a vita!


  • Ipocrita

    Si si… Minimo indispensabile!!!

    Proprio come hanno fatto Ognissanti e il resto dei politici di sinistra di Manfredonia… Ma vergognatevi a negare l’EVIDENZA!!!

    15.000€ al mese??? Seeeee… A me risultano 15.000€ al giorno!!! 😀

    Peccato che l’Avv. Gatta sia uno dei pochi (nominate gli altri, mi sfuggono…) ad avere, da sempre, la propria attività professionale… non per hobby…


  • Grazie a Giandiego Gatta?!?! Non mi risulta.

    A parte che si potrebbe trattare di uno dei tanti annunci pre-elettorali che non si traducono in fatti concreti a cui siamo abituati da tempo. Ma poi chi lo dice che è stata presa questa decisione grazie a Giandiego Gatta?!?! A me risulta una cosa diversa anche perchè richieste di questo tipo negli ultimi anni sono state tante e da parte di altrettanti e diversi enti o rappresentanti delle istituzioni locali e provinciali. Gatta forse si è solo unito o semplicemente accodato a questi. Comunque vedremo se l’ambulanza arriverà prima dell’elezioni. Una domanda a Gatta. Ma se poi non dovesse arrivare l’ambulanza prima delle elezioni che cosa dirai? Scaricherai la responsabilità su altri? E se sarà così, allora vcorrà dire che come le responsabilità per il mancato arrivo dell’ambulanza saranno da attribuire ad altri, allora ragionevolmente, anche i meriti se questa invece dovesse esserci consegnata prima dovrebbero essere ascrivibili ad altri e NON A TE!


  • davide

    Altra postazione di 118 da “gestire”, e alla fine ci sono riusciti, evvaiii la torta si amplia !!!!
    Ma a che servono 6 postazioni e mezzo (2 a Manfredonia,1 a Zapponeta, 1 a Monte Sant’Angelo,1 a Vieste,1 a Mattinata + automedica) di 118, con un totale di 25 persone da pagare, 7 postazioni da riscaldare e rifocillare, 7 mezzi da ammortizzare e da mantenere ???? Se tutti insieme a malapena gestiscono non più di 5000 interventi l’anno,714 a testa, mediamente 2 al giorno !
    Ma con criterio si possono pagare 4 persone, acquistare e mantenere un’ambulanza, una postazione…. il tutto per 2 uscite al giorno ???? Ma insomma a chi giova tutto questo ???? Non certo al cittadino !

    Se il 118 venisse fatto veramente come un servizio di EMERGENZA URGENZA, gli interventi da 5000 si ridurrebbero a malapena 400/500 l’anno e di postazioni di 118 ne basterebbe solo 1 o volendo proprio strafare ne basterebbero 2, due e basta ! Altro che sette.

    E se qualcuno è morto o qualcuno ha dovuto aspettare qualche mezz’ora per l’arrivo dell’ambulanza di certo questo non è accaduto per un esiguo numero di postazioni ! Ma al cattivo uso delle stesse, che magari mentre stanno trasportando una cistite in ospedale si ritrovano “occupate” alla chiamata di soccorso di un infartuato in fase acuta,ciò succede regolarmente.

    Tenete presente che si son chiusi reparti, altri lavorano sottorganico e sto inutile servizio si amplia sempre più.


  • al di là della destra e della sinistra

    La politica non è la capacità del singolo ma ciò non toglie che si possa e che si debba riconoscere il merito delle singole azioni. Per quanto mi riguarda, percepire uno stipendio, seppur alto, nulla toglie all’onestà intellettuale di un politico. La differenza sta – per chi la sa cogliere – tra chi sa mentire e chi non lo sa fare. E Giandiego Gatta è un politico responsabile oltre a essere un uomo onesto. E’ agghiacciante non riconoscere l’importanza di questa notizia per la nostra Comunità e strumentalizzarla per andar contro a un politico, che sia di destra o di sinistra.


  • dove era l'avvocato questa estate? tutta campagna elettorale

    Gatta tu e il sindaco Riccardi non avete parlato per niente questa estate. Ora arrivano le elezioni? Bravo sei anche “amico” di Pentassuglia allora


  • Luca

    Risposta per #Davide, non voglio fare polemica sulla gestione dei costi delle strutture sanitarie, ma prima di dire che aggiungere un mezzo di soccorso non serve a niente, perchè svolge due interventi al giorno ci penserei due volte…
    Io ho perso la mia ragazza poco tempo fa….. forse per incompetenza o inadeguatezza delle strutture di emergenza sanitarie…. e se per una volta qualcuno cerca di migliorare un servizio del genere io non gli farei una critica….
    Anzi dico grazie all’avv. Gatta…


  • miclo

    x davide
    caro amico a questo punto togliamo pure i pompieri che escono ogni 15 giorni e tutti i pronto soccorsi dei paesi sperduti che fanno 1 prestazione ogni tre giorni (senza andare lontano isole tremiti)


  • Meglio votare 5 stelle che voi

    Visto che sei tanto bravo perchè non ti sei mai candidato a Sindaco? ma va che siete tutti amici!!


  • Tattilo

    A cosa serve arrivare 10 minuti prima su un soccorso (credetemi che non si è mai salvato nessuno per 10 minuti prima o dopo) magari “infestando” il territorio di postazioni di 118, riversando su questo servizio 30 persone, ingenti mezzi, tante risorse economiche, se poi tutte queste convergono ad “imbuto” su un pronto soccorso composto da un SOLO medico ed un paio d’infermieri e che tutti i servizi primari ad esso collegato funzionano in reperibilità (mancanza di personale) come la radiologia ed il laboratorio analisi.

    Ecco cosa accade: Si, con 7 postazioni di 118, ma se sarebbero 20 sarebbe ancora meglio, l’ambulanza ti arriva in 7/8 minuti dalla chiamata, ti caricano in un baleno su una barella ed in un baleno giungi in ospedale, dove arrivi in un pronto soccorso intasato sia dall’utenza ordinaria e sia dalle altre ambulanze di 118. Magari arrivi subito, ma poi tutto quello che hai guadagnato nel trasporto (pochi minuti) lo paghi con gl’interessi dopo, perché magari dovranno passare molti minuti affinché l’unico medico in servizio possa visitarti e tanti altri minuti dovranno passare per poter eseguire chessò una tac con referto annesso o una semplice routine ematica. CAPISCI CHE BELL’AFFARE CHE HAI FATTO !!!! Dico io, molto meglio sarebbe, 2/3 postazioni di 118 che convergono in un pronto soccorso con 3/4 medici in turno e 5/6 infermieri ed un laboratorio analisi ed una radiologia SEMPRE in servizio, Solo così il tutto sarebbe più efficace e proficuo, ovviamente sempre con le stesse risorse, ma solamente spostandole dalle postazioni di 118 in ospedale. Non che 30 persone passano il 95% del loro tempo in postazione a dormire o a guardare la tv e 4/5 persone in trincea a spaccarsi il cu……


  • mauro

    probabilmente nessuno dei nostri politici è a conoscenza del nuovo piano aziendale che per manfredonia prevede un auto medica ed un’ambulanza non medicalizzata ; a me questo sembra un declassamento ulteriore e non una conquista . l’ambulanza senza medico sara’ utilizzata per qualsiasi codice di soccorso tranne il rosso ,con la sola prerogativa di trasportare il paziente in Pronto SOCCORSO senza avere la possibilita’ di effettuare alcuna terapia e soccorso efficace. l’auto medica interverra’ in seconda battuta solo per i codici rossi sempre dopo l’arrivo in prima battuta dell’ambulanza non medicalizzata (immaginate quanto tempo ci vorra’ prima che qualcuno si renda conto della gravita’ del caso e comincia fare qualcosa per il malcapitato cittadino. aumenteranno a dismisura gli accessi impropri al Pronto Soccorso , perchè senza nulla togliere alla professionalita’ degli operatori 118( infermiere e barelliere con autista soccorritore) , senza medico non possono fare altro che prendere il paziente e di qualsiasi cosa si tratti devono obbligatoriamente andare in Pronto Soccorso dove il medico spesso è solo e dovra’ far fronte a tutte le ambulanze (mattinata , monte sant’angelo, zapponeta , vieste e manfredonia )che spesso arrivano nello stesso momento , a nessuno forse è mai venuto in mente di potenziare il pronto soccorso e i reparti ospedalieri per consentire di curare nel modo migliore i cittadini invece di focalizzare l’attenzione solo su cose futili
    grazie RICCARDI, grazie OGNISSANTI, grazie GATTA. la sola vostra colpa è che essendo ignoranti in materia non consultate chi è nel settore e fate proclami per prendere in giro la gente o forse chi è al di sopra di voi vi prende in giro!


  • Libero Speranzoso

    Dice il saggio:”a caval donato non si guarda in bocca”


  • Onesto

    State raggiungendo livelli di sudditanza inauditi… O____O

    Ma la DIGNITA’ sapete cos’é??? Abbiate rispetto per la vostra vita e per le vostre idee… c’è crisi, non c’è lavoro… questo è evidente, ma i nostri padri piuttosto che “vendersi” in questo modo, stavano con la schiena spezzata per fare qualunque lavoro possibile…

    Invece a VOI piace il sussidio a fine mese… mamma mia…

    Società in pieno delirio e stato di abbandono!!! 🙁


  • politeia

    Ecco qui tanti gufi-arcieri pronti ad attaccare e a denigrare chi a differenza di tante mummie (degne solo del museo egizio) stanno a fare le belle statuine la domenica mattina nel centro storico di Manfredonia. È proprio vero che oggi come oggi non si valuta ciò che un esponente politico mette in atto, ma SOLO E SOLTANTO lo schieramento politico al quale questi appartiene. Andate al di là del pregiudizio politico, osservate la realtà dei fatti, oppure c’è un diffuso malcontento perché questo risultato non è stato ottenuto dalla compagine di maggioranza?


  • MATTEO MATTO

    X QUESTO SUO INTERVENTO SIG.GATTA, AVRA’ LA MEDAGLIA AL MERITO CIVILE DIRETTAMENTE DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA…
    FATE RIDERE,AVREBBE FATTO MEGLIO A NON PAVONEGGIARSI,MA INIZIATE A LAVORARE SERIAMENTE E IN SILENZIO E VEDRETE CHE LA POLITICA RIACQUISTERA’ CREDIBILITA’.


  • perché

    perchè chi scrive sui blog non si informa prima di fare brutte figure o denigrare i politici soprattutto quelli che lavorano per il bene del territorio e non per il loro interesse, forse non sanno che chi come loro scrive sa usare internet e può facilmente risalire, se vuole, all’operato dei consiglieri regionali, di maggioranza e di opposizione, semplicemente andando sul sito del consiglio regionale della puglia e leggere il resoconto stenografico delle sedute del consiglio regionale dal quale si evince il reale impegno dei politici. Si possono leggere gli interventi, gli emendamenti, gli ordini del giorno,le interrogazioni e quant’altro presentati, i contrasti e le convergenze avuti con gli altri consiglieri, nonchè, i risultati teorici conseguiti, e si, perchè poi è sempre la giunta regionale che applica e gestisce il deliberato del consiglio regionale e non sempre si attiene, per lo più per generici motivi legati al patto di stabilità,a quanto deciso dallo stesso. E se proprio si vogliono dare i numeri, spulciando le leggi ed i regolamenti approvati dal consiglio e la giunta regionale potrebbero verificare che c’è differenza di trattamento economico dei consiglieri regionali di questa legislatura rispetto a quelli di altre legislature che comunque per quel che mi risulta è di gran lunga inferiore a quanto scritto più volte in questo blog. Spero che si voglia essere più seri e non fare di tutt’erba un fascio. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi