Sport

Puglia, chieste 3 condanne per il derby truccato

Di:

(ANSA) – BARI, 12 NOV – “Forse il Bari avrebbe perso lo stesso, ma il derby è stato venduto“. La procura di Bari ha chiesto due anni di reclusione per i tre imputati nel processo sulla partita Bari-Lecce di serie A del 15 maggio 2011, persa dai biancorossi per 2-0. Secondo l’accusa, il derby fu comprato dal club salentino per 200mila euro. La condanna per frode sportiva è stata chiesta per l’ex presidente del Lecce Pierandrea Semeraro, per l’imprenditore Carlo Quarta e Marcello Di Lorenzo. Il 26 novembre la sentenza.

Puglia, chieste 3 condanne per il derby truccato ultima modifica: 2014-11-12T20:59:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi