Cronaca

Cerignola, riunione coordinamento provinciale Fratelli d’Italia

Di:

Foggia – IL coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia di Foggia si riunirà mercoledì 15 gennaio alle ore 20 presso la sede del partito in viale Roosevelt n. 48 a Cerignola. La riunione è allargata ai coordinamenti cittadini del partito ed a quanti vorranno intervenire.

Nutrito l’ordine del giorno: si parlerà dei prossimi appuntamenti elettorali e cioè delle elezioni europee e, soprattutto, di quelle amministrative che, com’è noto, riguardano grandi centri come Foggia, San Severo, Lucera ed altri centri della Capitanata ai quali si è aggiunto nelle ultime ore anche il comune di Ortanova.
Si parlerà ovviamente della recente decisione della Fondazione Alleanza Nazionale di concedere a Fratelli d’Italia la possibilitá di utilizzare, in tutto od in parte, il simbolo di Alleanza Nazionale in occasione delle prossime elezioni di primavera.
Quindi si parlerà di primarie, tesseramento, nuove adesioni, iniziative da adottare nei centri interessati al voto ed altre questioni.

“E’ una riunione importante -afferma Mimmo Farina, portavoce provinciale di FDI- che si tiene in un momento particolare. Abbiamo deciso di rendere pubblica la riunione, perché vogliamo esporre le nostre idee a quanti vorranno intervenire, ma soprattutto intendiamo ascoltare le idee di costoro”.

“E’ noto che Fratelli d’Italia –prosegue Farina- intende celebrare le primarie sia per l’individuazione dei candidati, che per la realizzazione dei programmi elettorali, attraverso le cosiddette ‘primarie delle idee’; se questa è la premessa, è evidente la nostra intenzione di coinvolgere quanta più gente possibile”.
“Questa riunione del coordinamento provinciale –dichiara Giuseppe Mainiero, coordinatore cittadino di FDI a Foggia- segue i primi incontri tenuti a Foggia con l’intera coalizione di centro destra ed arriva nel momento in cui il Sindaco di Ortanova è stato ‘dimissionato’ dalla sua stessa maggioranza, a riprova di quanto fallimentari siano le amministrazioni di centro sinistra. E’, dunque, necessario organizzarsi sul territorio per affrontare al meglio i nuovi impegni elettorali”.

(Comunicato stampa)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi