Cronaca

Feto nato morto, 10 indagati a Brindisi

Di:

(st - archivio)

(ANSA) – BRINDISI, 13 GEN – Dieci persone, fra medici, infermieri e personale sanitario dell’ospedale Perrino di Brindisi, sono indagate nell’inchiesta sul feto nato morto il 7 gennaio scorso dopo un parto cesareo che avrebbe subito dei ritardi – secondo la denuncia presentata dai genitori – a causa del malfunzionamento di alcuni ascensori della struttura. Sui ripetuti guasti degli ascensori, la Asl di Brindisi aveva presentato un esposto alla procura il 20 dicembre scorso, ipotizzando manomissioni.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi