Cronaca

Gravina di Puglia, ruba monili in oro in un Convento, arrestato

Di:

Carabinieri (Ph: archivio)

Bari – LO scorso 11 novembre 2013, in Gravina in Puglia, un ignoto soggetto, dopo essersi introdotto all’interno del convento della Congregazione delle Suore di Gesù Crocifisso, asportava preziosi monili di foggia religiosa e denaro contante, derubandoli da una delle stanze in uso ad un alto prelato in pensione.
Il malvivente era stato facilitato dal fatto che aveva trovato aperta la porta di accesso al pubblico della struttura religiosa per cui subito riusciva senza molte difficoltà ad introdursi nelle stanze degli ecclesiali. Scoperto dal personale mentre si allontanava da una delle stanze si era allontanato addirittura fuggendo per le terrazze di uno stabile abbandonato adiacente, in quanto aveva notato sopraggiungere nella strada sottostante una pattuglia dei Carabinieri della locale Stazione che era stata nel frattempo allertata.

L’uomo, già noto alla giustizia per analoghi reati, è stato identificato anche grazie alla collaborazione delle vittime del reato che lo avevano incrociato mentre si dileguava immediatamente dopo essersi reso responsabile del furto. Sulla base della descrizione data dalle vittime i carabinieri della Stazione di Gravina di Puglia lo hanno individuato e poi arrestato in esecuzione al provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dall’Ufficio GIP del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica. Si tratta di S.S., 33enne, residente in Gravina in Puglia.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi