Foggia

Soppressione circolare 14, protesta movimento donne a Foggia

Di:

Alfonso Fiore (statoquotidiano)

Foggia – TANTE le iniziative intraprese dalle donne una tra tutte la questione della soppressione della circolare numero 14. “Il movimento donne è un elemento molto importante per il nostro percorso – commenta Alfonso Fiore, presidente Movimento Nuova Voce – perché trattano delle tematiche vicine ai meno fortunati ma si impegnano anche in situazioni che riguardano disagi cittadini”.

Un disagio su tutti è la questione della circolare numero 14 che da questa estate è stata totalmente soppressa. Tra i motivi, non validi a detta di molti, della soppressione c’è lo scarso flusso dovuto all’estate nella circolare e mancati pagamenti dei biglietti.
“La soppressione causa molti disagi ai cittadini – continua Fiore – soprattutto a chi abita nelle zone macchia gialli, rione San Lorenzo, Ordona Sud perché la circolare univa questi quartieri alla mongolfiera, al centro per l’impiego ma anche alla clinica San Francesco ”.

Il movimento donne ha così deciso di intraprendere la strada della petizione cittadina e facendo un po’ il bilancio tra la gente la questione sembra essere un problema di molti visto che la petizione è arrivata a circa 400 firme. “Inoltre, alla soppressione si sono aggiunte 3 circolari numero 8 – spiega Fiore – che collegano solo il centro cittadino e una circolare per Borgo Mezzanone destinata agli immigrati. Sono un di più che fa comodo se non fosse che tolgono ai cittadini un servizio”.

Perché aggiungere delle circolari per immigrati che non pagano, seppur sia una giusta cosa, e toglierne una per un servizio ai cittadini che invece pagano i biglietti? – continua Fiore – Inoltre, la soppressione della circolare numero 14 crea disagi anche agli studenti che sono costretti a prendere più circolari per recarsi a scuola e molto spesso questi disagi creano anche ritardi sull’entrata scolastica, vorrei capire se il Sindaco Mongelli è informato del problema della circolare numero 14. Vorrei capire se questa amministrazione continua a prendere in giro i foggiani, vorrei capire che tutte questi aumenti di tasse di biglietti delle circolari non riusciamo a svolgere un servizio adeguato per popolazione.

Il Movimento Nuova Voce fa sapere che oltre alla petizione se il disagio non verrà risolto saranno pronti a scendere in piazza e con loro tutti i cittadini che hanno aderito alla petizione conclude Fiore.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi