ManfredoniaSport

Tennistavolo Manfredonia al torneo nazionale di Terni: i risultati

Di:

Collage Tennistavolo Manfredonia (st)

Manfredonia – IL Tennistavolo Manfredonia è stato presente, con una delegazione di quattro atleti ed un accompagnatore, al Torneo Nazionale “VERDE” (cat. over 2001) di Terni, svoltosi al Palatennistavolo “Aldo De Santis” Sabato 11 e Domenica 12 Gennaio. Tale manifestazione ha visto oltre 400 iscrizioni (nelle varie gare) ed un numero consistente di accompagnatori e familiari degli atleti, che ha portato ad oltre mille le presenze nella struttura sportiva, tra le più attrezzate d’Europa (già sede dei Campionati Europei Giovanili del 2013 e dei prossimi Campionati Italiani, che si svolgeranno dal 17 al 31 Maggio 2014). I risultati sportivi, per quanto importanti (Gaetano Guerra e Luciano Rinaldi hanno superato la fase di qualificazione “a gironi”, uscendo poi rispettivamente al terzo ed al secondo turno del tabellone finale), passano in secondo piano di fronte ad una iniziativa della Società sipontina, che ha allestito un “banco informativo” per promuovere il prossimo Torneo Nazionale Verde (il quarto ed ultimo della stagione 2013-2014), aperto a tutti gli atleti d’Italia, che si terrà, appunto, a Manfredonia il 10-11 Maggio 2014. A parlarne è il Presidente del TT Manfredonia (società organizzatrice dell’evento), Antonio Tasso:” Abbiamo colto l’occasione al volo, scegliendo una delegazione che ci avrebbe rappresentato agonisticamente a Terni e predisponendo, dopo le opportune autorizzazioni degli organizzatori umbri, un banco informativo dove abbiamo pubblicizzato la nostra prossima manifestazione e, nel contempo, il nostro territorio, distribuendo le “brochures” forniteci dall’Agenzia del Turismo e da alcune strutture ricettive della nostra città, ed illustrando i motivi che, secondo noi, avrebbero incoraggiato la partecipazione al nostro torneo e la visita ai nostri luoghi. Un’operazione a “costo zero” per l’Agenzia e per gli operatori turistici (questi ultimi sempre sensibili, però, alle piccole richieste di aiuto della nostra società), svoltasi con estrema semplicità e naturalezza. Non abbiamo utilizzato “paroloni anglofoni” o “elucubrazioni filosofiche applicate al turismo”, molto naturalmente abbiamo distribuito il materiale promozionale “brevi manu”, contattando anche il pubblico sugli spalti, ove non avesse già visitato il nostro “banco”, che ha mostrato di apprezzare molto questa iniziativa, che verrà amplificata nelle prossime settimane con interventi su web ed informative mail.

Per concludere devo ringraziare l’imprenditore Tommaso Clemente, titolare della stazione di servizio “Europetroli”, che offrendoci il carburante per il viaggio ha agevolato la nostra spedizione. E’ con la sensibilità di questa gente che, anche in momenti di grande difficoltà come il presente, lo sport riesce ad andare avanti. Noi continuiamo a crederci…”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi