BAT

Andria, Euronics: salta incontro con proprietà

Di:

È saltato, per la mancata presenza della proprietà, l’incontro in Provincia al tavolo convocato dal presidente della provincia Bat sulla chiusura del punto vendita Euronics ad Andria. Ne danno notizia Filcams e Cgil provinciali. Per il segretario generale della Cgil Bat, Luigi Antonucci, “ci troviamo di fronte a un atteggiamento inaccettabile da parte della proprietà che decide di affrontare, anzi sarebbe più corretto dire non affrontare, la questione della chiusura dello store ubicato nel centro commerciale Mongolfiera di Andria e soprattutto di non interessarsi del futuro dei venti lavoratori che dal primo marzo saranno in mezzo ad una strada”.

Secondo Tina Prasti, segretaria Filcams Cgil Bat, “tutti insieme avremmo potuto trovare delle soluzioni, o almeno provarci. È evidente che la proprietà non era interessata ad occuparsi della vicenda. È altrettanto evidente che il fine ultimo per loro non è il lavoro, ma il profitto”. Cgil e Filcams hanno dichiarato che insieme ai lavoratori si sta anche valutando la possibilità di scioperare.


fonte: rassegna.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi