Manfredonia
Nel giorno di San Valentino

Carnevale Manfredonia, domani al via la kermesse

Anche lo spettacolo “La borsa sale, la borsa scende, ma per noi non cambia niente” di Moccia

Di:

Manfredonia – ”NON c’è crisi e maltempo che tengano. Puntuale come ogni anno, Zè Peppe arriva a Manfredonia per portare divertimento, colori e musica. Con il suo matrimonio con Siponta – che quest’anno cade proprio nel giorno di San Valentino -, prende il via domani, sabato 14 febbraio, il 62° Carnevale sipontino che per tre settimane propone un nutrito cartellone di eventi ed appuntamenti, la cui punta di diamante sono le tre Sfilate di carri allegorici, gruppi mascherati e scuole in programma il 15, 21 e 28 febbraio.

Gli appuntamenti di sabato 14 febbraio iniziano alle ore 16 con l’apertura straordinaria delle storiche Chiese di Santa Chiara e di San Benedetto, della Cappella della Maddalena, con all’interno la Collezione Rizzon, reperti antichi appartenenti all’area dell’antica Siponto, un acquerello di fine ‘700 “Vista di Manfredonia” realizzato dall’artista francese Claude Loius Chatelet ed il Museo dei Santi Sotto Campana. Tale apertura gratuita è prevista sino alle ore 19.

Contestualmente, a partire dalle ore 17 e sino alle ore 21, nel Chiostro di Palazzo San Domenico, è possibile visitare la mostra di “Vignette Satiriche” di Paolo Riccardi, sul tema: “Sorridi, sei a Manfredonia”.

(..)

Alle ore 20, l’evento clou della giornata: l’arrivo in città di Ze Peppe. Il corteo, che animerà tutto il centro storico, è curato dall’ Associazione “La Rosa dei Venti”.

A chiudere la prima giornata del cartellone del 62° Carnevale di Manfredonia, sarà lo spettacolo “La borsa sale, la borsa scende, ma per noi non cambia niente”, commedia teatrale a cura del circolo ACLI Gaetano Novellese di Manfredonia in programma alle ore 21 presso l’Auditorium di Palazzo dei Celestini.

Ufficio Stampa e Comunicazione – Manfredonia Turismo



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi