Manfredonia
In distribuzione gratuita nei bar, nelle attività commerciali di Manfredonia e Provincia

In distribuzione cartaceo Statoquotidiano sul Carnevale di Manfredonia (scarica)

"Per una maggiore valorizzazione di quest'importante evento e per il rilancio turistico della città sipontina"

Di:

Manfredonia – IN distribuzione da stamani il numero speciale di Stato Quotidiano sulla 62^ edizione del Carnevale di Manfredonia. La stampa di questa edizione (numero zero, free press) vuole rendere omaggio editorialmente alla storica kermesse sipontina. A tal fine ci siamo avvalsi della collaborazione del prof. Lorenzo Prencipe e degli artisti Franco Rinaldi e Lello Castriotta attraverso articoli di storia del Carnevale e proposte per una maggiore valorizzazione di quest’importante evento e per il rilancio turistico della città sipontina.

Stato Quotidiano speciale Carnevale è in distribuzione gratuita nei bar, nelle attività commerciali di Manfredonia, Foggia (anche in Stazione, Città del Cinema, Centro Commerciale), San Severo, Mattinata, San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo.

Programma 62^ edizione Carnevale Manfredonia

SCARICA IL GIORNALE CARTACEO
Statoquotidiano, speciale Carnevale di Manfredonia – Clicca qui per scaricare e leggere il giornale

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • antonella

    Gen.mo direttore,siamo davvero lieti di questa notizia, e sarebbe ancor piu bello se il suo divenisse un settimanale cartaceo, anche al costo simbolico di cinquanta centesimi, distribuito costamtemente per il supporto della libera informazione a


  • Giuseppe de Filippo

    Buon pomeriggio Antonella, grazie davvero per questo messaggio; cercheremo di esaudire la richiesta anche perchè è un desiderio che intendiamo raggiungere; la realizzazione del progetto è però correlata alle risorse umane ed economiche; vedremo; grazie di cuore, a presto; Giuseppe de Filippo


  • Carlo

    Caro Direttore vorrei ringraziarla per aver fatto questo numero speciale sul Carnevale ma soprattutto per aver dato la possibilità di averci fatto vedere i video dei Forbicioni ” Pille e supposte” che hanno reso insieme agli altri attori grande il Carnevale di Manfredonia, ci manca questo simpaticissimo duo comico che da qualche anno non vediamo a questa manifestazione comunque rimangono e sono i veri mattatori del Carnevale sipontino moderno. Ancora un grazie per l’opportunità che Lei dà ai Manfredoniani che stanno fuori per motivi di lavoro.


  • Giuseppe de Filippo

    Grazie Carlo, cogliamo l’occasione per ringraziare nuovamente Franco Rinaldi e Lello Castriotta per il supporto reso a Statoquotidiano, e dunque a tutti i lettori, per la realizzazione del numero speciale sul Carnevale e per i video attraverso i quali è stata raccontata la preparazione dell’evento da parte dei gruppi, dei carri, delle scuole, di quanti impegnati in cucina; grazie, a presto; Giuseppe de Filippo


  • Antonello Scarlatella

    1000 volte grazie Stato Quotidiano. Grazie per l’informazione libera costante e continua.
    Grazie agli Ambasciatori Sipontini, Franco Rinaldi e Lello Castriotta che con le loro musiche, battute, trasmissioni radiofoniche, fanno riecheggiare nei nostri cuori una Manfredonia passata, fatta di profumi, sano divertimento, tanta umanità, poco sfarzo oltre che inutili sciupii di soldi.

    Il direttore di testata, Dott. Giuseppe De Filippo, Franco Rinaldi, Lello Castriotta, sono persone da prendere ad esempio.

    Volontà, spirito di abnegazione, spirito di sacrificio, tanto lavoro, tanta umiltà.
    Manfredonia dovrebbe ispirarsi a voi al fine di creare un punto di ripristino al fine di ridisegnare il futuro della nostra città, della nostra comunità che nel tempo è caduta grazie a false mitologie in una sorta di “crisi del disorientamento”, vera causa dei nostri gravi problemi sociali ed economici.

    Tutti e tre, Giuseppe, Franco, Lello, siete l’eccezione che conferma la regola ad un aforisma di Albert Einstein.
    Lui sosteneva: ” non cercare di essere un uomo di successo ma di valore”

    Voi tutti, siete sia uomini di successo che uomini di grande Valore.

    Ed il Vostro valore è un segno indelebile, immortale, sia per i nostri cuori, sia per le prossime generazioni, sia per tanti che vivono lontani e per vostro tramite riescono a sentirsi in Manfredonia anche dal nord europa.

    Il vostro destino? Rimanere nella Storia.

    Complimenti.

    Antonello Scarlatella


  • Giuseppe de Filippo

    Non merito tanto, naturalmente; Franco e Lello sicuramente sì; in ogni modo grazie Antonello, gentilissimo, ciao, buona serata


  • Maria Grazia d'errico

    Gent.ma Redazione, vorrei sapere come si fa ad avere alcune copie visto che, in qualità di pizzeria, siamo tra gli esercizi comnerciale che hanno aderito all’iniziativa happy manfredonia. Grazie


  • Redazione

    Buonasera sig.ra, può indicarci il nome della sua pizzeria e provvederemo a consegnarle delle copie; ricordiamo che lo speciale di Statoquotidiano sul Carnevale è stato stampato in modo autonomo dalle attività istituzionali, e dunque dell’Agenzia del Turismo; il giornale è un’iniziativa gestita da Statoquotidiano; grazie, a presto; Statoquotidiano.it – segreteria@statoquotidiano.it


  • Matteo

    Grazie Stato, il giornale è confezionato davvero bene.


  • Redazione

    Grazie, ciao Matteo, a disposizione, buona serata; Statoquotidiano.it


  • Salvatore cirillo

    egregio direttore vorrebbe farmi portare qualche copia del suo giornale presso la trattoria ai due dottori sul nuovo porto turistico. Ne sarei grato.


  • Redazione

    Buonasera, giriamo la sua richiesta alla distribuzione, buona serata e buon lavoro a tutti voi; Statoquotidiano.it


  • Michele

    Complimenti per la pubblicazione del giornale e buon Carnevale alla redazione e ai collaboratori del giornale, un saluto particolare ai Forbicioni.


  • michela

    anche quest’anno il carnevale ha fatto schifo anzi peggio dell’anno scorso!!!!
    in piazza marconi nn ci stavano le transenne e la gente si è ammassata sulla strada tanto da impedire anche il passaggio dei ragazzi, grazie ai volontari indietreggiavano. nella sfilata ho visto più fotografi, mamme o gruppi di bambini che infastidiavano i gruppi che ragazzi in maschera. e non parliamo dell’organizzazione, dalle 9 e 30 si è iniziato alle 11, e i gruppi verso la fine erano talmente distanti l’uno dall’altro che la gente se ne andava pensando che era finito!!!!
    VERGOGNA non è più il carnevale di prima e solo una presa in giro!!!!
    il cosi detto comitato e solo una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi