Manfredonia
Si aggiungono ai 130 comuni pugliesi che avevano avuto accesso ad una aliquota agevolata

Ecotassa, Regione precisa: altri 23 comuni con tariffe agevolate

Nota della Regione Puglia

Di:

Bari – Ai 130 comuni pugliesi che avevano avuto accesso ad una aliquota agevolata per l’ecotassa 2014 si aggiungono altre 23 amministrazioni che, pur avendo comunicato i dati con ritardo rispetto ai tempi fissati, sono risultati in regola con i requisiti previsti per la riduzione del tributo. Lo scorso 15 gennaio, il Servizio Ciclo rifiuti e bonifica della Regione Puglia, con determinazione dirigenziale n. 18, ha proceduto, per ciascun comune, alla verifica e all’applicazione delle aliquote del tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi urbani, dovuto per l’anno 2014.

In seguito alla notifica della determina alcune amministrazioni hanno eccepito producendo, sia pur tardivamente, i dati relativi ai conferimenti. Per 23 di questi comuni (6 in provincia di Bari, 1 nel brindisino, 6 nel foggiano, 2 nel tarantino e 8 in provincia di Lecce) il servizio ha provveduto a rettificare il costo del tributo, poiché le percentuali sono risultate in linea con gli obiettivi previsti dalle L.R. 45/2013 e 37/2014.

ECOTASSA – QUI MANFREDONIA

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi