Foggia
"Rinnovamento, organizzazione, legittimazione dal basso, opposizione al Governo Renzi è chiedere troppo?"

FI, Tarquinio: tacciano quanti alzano la mano a comando

"Chi oggi punta il dito contro l'on. Fitto probabilmente non ha neanche idea di cosa il nostro elettorato chiede"

Di:

Bari – “AL grido ‘al mio segnale scatenate l’inferno‘ ecco che la ‘corte dei miracoli‘ sceglie Barabba. Questo è quanto si legge in queste ultime ore nelle agenzie di stampa. Vorrei ricordare agli accaniti sostenitori della democrazia invisibile che i richiami e gli appelli che da mesi Raffaele Fitto fa, scaturiscono dal grido dell’elettorato di centrodestra che senza meta preferisce abbracciare oggi Matteo Salvini e la Lega, facendo sprofondare Forza Italia ancorata nell’ambiguità. Questo è il dramma che vive Forza Italia oggi, questo è quello che noi non vogliamo. Chi oggi punta il dito contro l’on. Fitto probabilmente non ha neanche idea di cosa il nostro elettorato chiede e non ne ha idea perchè non ha un solo voto che possa rappresentare.

Rinnovamento, organizzazione, legittimazione dal basso, opposizione al Governo Renzi è chiedere troppo? Forse chi aveva orecchie non ha voluto sentire in passato visto che la voce si era alzata nei tanto richiamati luoghi in cui discutere. Tacciano quindi tutti coloro che continuano a presenziare solo per sollevare la mano quando il capo lo richiede, perchè arriverà il momento in cui qualcuno dovrà sollevarle entrambe le braccia e chiedere scusa davanti all’ennesima disfatta di quella che fu la gloriosa storia di Forza Italia e di Silvio Berlusconi.”

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi