Cronaca
"Abbiamo ascoltato, con non poco stupore, le ultime dichiarazioni rilasciate dal Miglio ad una tv locale"

C.Persiano: “Miglio ancora parla invece di dimettersi”

"Come giustificano l’aver bloccato un impianto di compostaggio PUBBLICO già finanziato per sostenere, invece, un impianto PRIVATO?"

Di:

San Severo. ”Abbiamo ascoltato, con non poco stupore, le ultime dichiarazioni rilasciate dal Miglio ad una tv locale. Dopo due anni di fallimenti e di presa in giro nei confronti dell’intera città è ripartito col solito disco rotto delle responsabilità che vorrebbe scaricare sempre su chi lo ha preceduto definendo “vecchi tromboni” coloro i quali sottolineano mancanze e insolvenze di questa sua pseudo amministrazione. Beh, onestà intellettuale impone che venga ricordato, a proposito di “vecchi”, che l’attuale Sindaco siede comodamente su uno scranno di Palazzo Celestini da oltre vent’anni e che in tutto questo tempo è stato anche, per cinque anni, assessore ai Lavori Pubblici nell’Amministrazione Santarelli. Di un suo atto a favore della città non si ha memoria se non quello delle piste ciclabili che terminavano nei bidoni dell’immondizia o nei portoni dei palazzi! Evidentemente stava già facendo esperienza per puntare al podio più alto conquistato, poi, con il provolone di Striscia e la magra figura rimediata su La7 in merito al gioco d’azzardo (solo per citarne alcune)! Circostanze che hanno fatto ridere l’Italia intera a discapito della nostra operosa città! Bravo! Questi sono chiaramente sintomi di nervosismo e debolezza da parte di chi, probabilmente, si sente solo, accerchiato (anche e soprattutto dai suoi) e consapevole delle proprie incapacità!

Come se non bastasse continua, poi, coll’annunciare un comizio alla città dove dimostrerebbe, “carte alla mano”, le responsabilità di chi lo ha preceduto (quindi anche di se stesso!). E questa è un’altra litania a cui eravamo e siamo abituati. Anche se, a onor del vero, questo è un “liet motiv” che appartiene più al suo vice Sderlenga il quale ormai da lustri annuncia di avere “dossier” su tutti, ma nessuno ha mai visto nulla! Evidentemente si contaminano a vicenda!!! Pares cum paribus….! Noi aspettiamo con ansia che vengano rese pubbliche carte, dossier e tutto ciò che vanno minacciando così, una volta per tutte, speriamo di fare chiarezza. Ma una voce mi dice che anche questa volta aspetteremo invano! Detto ciò chiediamo, invece, all’allegra combriccola del Miglio di dare, oltre ai dossier su chi li ha preceduti, un po’ di risposte non tanto a noi, ma alla città e ai cittadini. Come mai sono mesi che la giunta è incompleta e non vengono nominati i nuovi assessori????? Sarebbe interessante, inoltre, conoscere anche i veri motivi delle dimissioni degli ex assessori, al di là delle spiegazioni formali e simpatiche rilasciate dagli stessi che, evidentemente, non potevano e non possono parlare. E i veri motivi dell’uscita dalla maggioranza de “La Svolta”?? Come giustificano la perdita di svariati milioni di euro per la città?????

Come giustificano l’aver bloccato un impianto di compostaggio PUBBLICO già finanziato per sostenere, invece, un impianto PRIVATO? E, di conseguenza, come giustificheranno il prossimo aumento della tassa collegata che inevitabilmente lieviterà visto anche che hanno fatto scendere la differenziata da oltre il 60% a meno del 50%?? Come giustificano la perdita di oltre 120 posti di lavoro per aver rifiutato l’insediamento del complesso “Vita Sana”?? E che ci dicono sull’affaire Di Sangro???? E di come stanno profanando il cimitero?? Come giustificano la mega presa per i fondelli dell’Ospedale Cittadino che, al di là delle finte promesse e delle fiaccolate varie, subirà, invece, il declassamento?? E la stretta e solida amicizia con Emiliano di cui tanto si vanta Miglio dov’è??? E la promessa di 3000 posti di lavoro annunciata dal suo compagno di cordata Damone (figlio) che invece si preoccupa solo di collezionare incarichi ben retribuiti??? E la presenza 24h su 24 di Damone (padre) in comune che fa il Sindaco al posto di Miglio dettando legge su tutto e tutti perpetrando, così, la sua ultra quarantennale politica clientelare e di favoritismi elargita solo ed esclusivamente agli amici e agli amici degli amici???? Tutto questo in soli due anni!!! E’ quasi da record!!! Potrei continuare a lungo, ma mi fermo qua per carità cristiana!!!!!

Io credo che Miglio abbia perso un’altra occasione per tacere e sono convinto, visto i danni fatti in soli due anni di amministrazione, che se ha a cuore sul serio le sorti della città dovrebbe solo prendere atto del proprio fallimento totale e rassegnare le dimissioni, altro che scaricare su altri le proprie responsabilità!!!!!!!!”.

(Il Coordinatore Cittadino Ciro Persiano)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This