Manfredonia
Ennesimo raggiro e truffa in danno di anziani

Manfredonia, donna truffa anziana con la scusa di lasciare una “busta”

I fatti sono avvenuti ieri mattina, nei pressi di una abitazione in Via Gargano

Di:

Manfredonia . ENNESIMO raggiro e truffa in danno di anziani di Manfredonia. Da raccolta dati, i fatti sono avvenuti ieri mattina, nei pressi di una abitazione in Via Gargano. Una donna di circa 40 anni avrebbe citofonato a un’anziana, presentandosi come la signora del piano di sopra, chiedendole di aprire il portone perche’ doveva lasciare una “busta importante” che aveva portato dietro “per sbaglio”. Quando la donna è salita, l’anziana aveva già aperto la porta di casa. La malintenzionata è dunque entrata ripetendo che doveva lasciare momentaneamente una busta contenente del denaro. In seguito avrebbe iniziato a fare domande all’anziana sola in casa in quel momento, dicendole se poteva nascondere la busta nei cassetti del como’. Con questa scusa la donna avrebbe iniziato a frugare sotto gli occhi della anziana donna quasi ipnotizzata, iniziando a mettere in borsa un po’ di tutto: collanine, bracciali, spilla con ciondolo d’oro e 800 euro in contanti e poi è fuggita via.

(A cura di Claudio Castriotta – Redazione Stato Quotidiano.it)



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • svolta

    Fare questo ad anziani rappresenta la malvagità più cruda che un essere umano può fare ad un persona.
    Sia i soldi che i beni trafugati spero tanto che ti serviranno per curarti delle malattie irreversibili, visto il danno materiale e psicologico che, sicuramente, hai arrecato alla povera vecchietta.

  • Le telecamere di sorveglianza???


  • AZ

    si vabbe’….ma anche questi anziani….chi ti dice di aprire e far entrare gente in casa e far mettere le mani dove vogliono con te presente…poteva dire: la busta lasciala nella cassetta della posta…o vedere se era la vicina di casa realmente….mia nonna ha 80anni, se citofonano a casa sua si affaccia al balcone. e almenoche’ non e’ la figlia,il marito o io, non apre a nessuno…possono anche dirle che stiamo morendo tutti…io alcune volta la chiamo al telefono per dire che sono io che sto citofonando…


  • Lello

    Se la trovate…. impiccateli!


  • St ca

    Che paese di -fuggite finché non sia troppo tardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This