Politica

De Leonardis: “Con l’UdCap in tutti i comuni sopra i 15mila abitanti”


Di:

Il consigliere Giannicola De Leonardis (st)

Foggia – “SE si pensa che soltanto il 25 marzo scorso l’Unione di Capitanata ha avuto il suo battesimo ufficiale a Foggia, a coronamento di un ciclo di assemblee territoriali per presentare la nuova formazione politica in ogni angolo di Capitanata, del Gargano, del Subappennino, dell’Alto e del Basso Tavoliere, e che adesso è presente con proprie liste in tutti i Comuni con popolazione al di sopra dei 15mila abitanti interessati al rinnovo dell’amministrazione, e con candidati inseriti in liste civiche negli altri Comuni a sostegno dei candidati sindaci, possiamo avere un’idea dello sforzo compiuto e dell’entusiasmo con il quale è stato sostenuto da migliaia e migliaia di cittadini evidentemente stufi di essere messi ai margini da una politica poco attenta alle problematiche del territorio e lontana da una reale partecipazione e da un pieno coinvolgimento della base”.

E’ fiducioso Giannicola De Leonardis, consigliere regionale e presidente della settima Commissione Affari Istituzionali, al termine di un ciclo di comizi e incontri in tutti i Comuni – “nei quali ho riscontrato ancora una volta, dopo la campagna elettorale della scorsa primavera per il rinnovo del Consiglio regionale, una volontà ancora più marcata delle persone ritenute a torto ‘comuni’ di incidere su scelte, programmi e indirizzi destinati a ripercuotersi profondamente sul destino di ognuno, di essere finalmente protagoniste attraverso un voto consapevole e attento” .


Redazione Stato

De Leonardis: “Con l’UdCap in tutti i comuni sopra i 15mila abitanti” ultima modifica: 2011-05-13T17:10:37+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This