Manfredonia

Fabrizio Corona a Manfredonia, cellulari in “festa” (FOTO)

Di:

Manfredonia. MANI in alto, e cellulare al seguito, pronti per il selfie. Così un gruppo di giovani hanno atteso a Manfredonia l’arrivo di Fabrizio Corona, presente in città per l’inaugurazione di un’attività commerciale.

(FROM WIKIPEDIA). ”Fabrizio Maria Corona (Catania, 29 marzo 1974) è un imprenditore e personaggio televisivo italiano. Il nome di Corona è legato a una serie di indagini effettuate dalla Procura della Repubblica e in particolare figura, assieme a Lele Mora, agente di diversi “VIP” del mondo dello spettacolo successivamente prosciolto dalle accuse a suo carico come principale co-indagato nella indagine-scandalo denominata “Vallettopoli” per estorsioni ai danni di diversi personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport, per le quali la Corte suprema di cassazione lo condanna, in data 18 gennaio 2013, a 13 anni e 2 mesi di reclusione. Il 18 giugno 2015 viene affidato in prova ai servizi sociali presso la comunità Exodus di Antonio Mazzi dove deve scontare la pena residua di 5 anni”.

FOTOGALLERY ANTONIO TROIANO – RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabrizio Corona a Manfredonia, cellulari in “festa” (FOTO) ultima modifica: 2016-05-13T22:00:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
30

Commenti


  • spettacolo

    Che orgoglio….azzz che notizia….merita la prima pagina…e quale sarebbe il negozio da inaugurare


  • Saffico


  • enrica

    Bel modo di scontare la pena residua…. e bel modo di inaugurare un’attività commerciale…..chissà i prezzi! Mi piacerebbe che i giovani di Manfredonia mostrassero lo stesso interesse per cose più serie.


  • rosy


  • Valeria

    -, ma quale negozio da inaugurare. jj quanta -d chep.


  • antonio

    come mai la macchina in corso manfredi. e poi sembra ci sia addirittura la scorta.
    non è il caso di indagare sulle macchine in corso manfredi!!!!!


  • Anna C.

    Sono passata per caso in mezzo alla folla in delirio,mi sono sentita in imbarazzo e mi sono vergognata…….è proprio il paese dei Balocchi……state attenti perché domani vi potreste alzare trasformati in ciuchini!!!!


  • lilllion

    signori …. prendiamola solo come pubblicitá inutile fare commenti di certo nn é venuto per la cultura


  • Gino

    Da quanta stopd
    Andate a fare bordello davanti all.ufficio di collocamento


  • linus

    certo che con la maggior parte dei manfredoniani corona è……..di famiglia!


  • Camilla

    Chiediamo al TG 1 di metterla come notizia del giorno, intitolato QUANTI CR-, per uno che ha fatto solo cazzate nella vita


  • Antoninovergura

    …attivita’ da inCORONARE.


  • mario

    Fabrizio Corona è stato oggetto di numerosi procedimenti penali: dal 2002 al 2014 è stato condannato in via definitiva (ovvero passata in giudicato) per aggressione a pubblico ufficiale, estorsione e tentata estorsione, estorsione aggravata e trattamento illecito di dati personali, detenzione e spendita di banconote false e detenzione e ricettazione di una pistola, violazione di domicilio, appropriazione indebita, falso, corruzione, bancarotta fraudolenta ed evasione fiscale.

    Ha peraltro ancora dei procedimenti in corso per diffamazione, truffa, oltraggio a magistrato e falsa testimonianza, violazione di misure cautelari e detenzione d’arma.

    È stato invece assolto per ricettazione ed evasione fiscale per i periodi d’imposta del 2007 e del 2008 e per il caso Francesco Totti nel filone di Roma del processo denominato “Vallettopoli”.
    fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Fabrizio_Corona


  • Sorridi sei a Manfredonia: la città dei balocchi

    Immaginate che concetto ha di noi chi vuole donarci con un pugno di posti di lavoro il più grande deposito di Gpl d’italia sotto i nostri piedi. Chissà dopo il calcio tenteranno di acquisire il consenso invitando al miramare capitan skettino.


  • luca

    Cosa vi aspettavate è normale che abbia avuto successo in una città dove di personaggi meno famosi ma con il comportamento senza regole di Corona né trovate a migliaia .


  • Moralizzatore

    Quanta ipocrisia. Tutti si dichiarano indifferenti o scandalizzati. Peccato che le poche occasioni di vera cultura hanno il deserto in sala da parte della popolazione locale. In questi casi tutti sono accorsi “per sbaglio” a godersi l’evento per poi lamentarsene nei commenti dedicati all’articolo. Paese di capre ignoranti che vorrebbero pure atteggiarsi a intellettuali chic. Fate solo ridere i polli.


  • I Manfredoniani siamo un popolo di ominicchi e quaquaraquà


  • mentalist

    Anche chi si accanisce contro chi ha dato importanza all’evento, indirettamente sta dando importanza all’evento. Io la vedo come una cosa come tante, cioè mi fa sorridere e non mi scandalizza, e il giorno dopo non ci penso neanche più. Mi scandalizza più vedere tanti ipocriti e falsi moralisti, che danno addosso a Corona e poi magari fanno la riverenza ai boss nostrani, oppure spendono i loro soldi nelle loro grandi macchine da riciclaggio di denaro sporco, ovvero taluni locali ben noti di Manfredonia. O addirittura non si indignano per il loro Sindaco imputato in un processo penale…. mah. Chi è senza peccato, scagli la prima pietra, diceva qualcuno 2000 anni fa…


  • IL GRANDISSIMO INCUBO DI UNA QUANTITA' SPAVENTOSA DI GPL ALLE PORTE DI MANFREDONIA

    Un altro credibile candidato al premio ” Re Manfredi”.


  • Maria Pia

    Che massa di idioti senza cervello, povere a nuje..


  • Maria

    Ma smettetela.. tutti moralisti, tutti puritani, tutti praticamente dei poveri frutrati. Avete massarcato con critiche tutto l’evento come se il comune avesse pagato qualcosa o come se fosse andato Totò Riina. È intervenuta tantissima gente, ed ho avuto l’impressione netta che fosse contenta di esseri li. Stamattina visti I commenti verrebbe da consigliare ai fratelli Paglione di orgazizzare un altro evento che faccia venire ancora più gente. Magari da tutta la Puglia. Al prossimo evento invitate don Mazzi e suor Cristina.


  • Sandro

    La prossima volta mi aspetto capitan Skettino e vai!!


  • Osservatore discreto

    Una città che piange miseria e poi si vanno a comprare le scarpe da mille euro nei negozi di lusso come se fossero dei pascia lo stesso discorso dei ristoranti sempre affollati la sera con menu di lusso, abiti di lusso, macchine di lusso, fumo, vizi e case ben allestite e arredate magari ville.


  • Provenzano

    Grazie ai fratelli Paglione per la meravigliosa occasione culturale e soprattutto per aver favorito la ripresa del commercio cittadino. Io non sono studiato per niente, ho la terza media forse. Ma proporrei i fratelli Paglione come nuovi amministratori del paese, loro si che fanno il bene dei commercianti. Quello che non capite voialtri gente invidiosi e ciuccioni fessi è che in questo evento si era colta la necessità di esporre una manovra di politica fiscale e monetaria congiunta, volta a risanare le finanze del nostro comune. La BCE oggi parla del successo imprenditoriale dei fratelli sipontini.


  • Renè Vallanza

    Grande Fabrizio, visto il clamore e il successo che ne dite di candidarlo a Sindaco? Migliaia di turisti verrebbero a Manfredonia per vederlo!


  • Santapaola

    A RAGIONE PROVENZANO!!


  • Graziano Mesina

    Ma chi è sto Corona?


  • GDF


  • Anonimo

    Tutti a parlare.. sono sicuro ke la maggior parte di voi ke commenta negativamente era in prima fila!! E poi fate gli snob qui! Ma x favore! E il circo no,e Corona no….avete sempre da ridire…. la puzza sotto al naso e una brutta cosa


  • Arciere

    La puzza sotto al naso è proprio una brutta cosa…ma essere una cittadinanza di capre ignoranti ed idiote lo è ancora di più….. o sbaglio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi