Foggia
L’assessore Bove: “Intervento che elimina i doppi turni”

Scuola Pascoli, a breve lavori sulla scala antincendio

Di:

Foggia. Sarà la società CNS, che ha partecipato agli incontri tecnici per la risistemazione della scuola Pascoli, a occuparsi nei prossimi giorni della sistemazione della scala antincendio. Lo spiega un comunicato sul sito del Comune di Foggia dopo che la manifestazione di protesta organizzata dagli alunni, genitori e personale docente per l’11 maggio scorso era stata annullata.

“Con questo intervento sarà possibile- dice l’assessore ai lavori pubblici Bove- superare l’attuale situazione di emergenza eliminando i doppi turni fino alla fine dell’ano scolastico. Un primo risultato importante a seguito del quale è intenzione dell’amministrazione comunale studiare tutte le misure necessarie a completare i lavori utili ad adempiere le prescrizioni dell’Asl e dei Vigili del Fuoco”. Il certificato di agibilità della scala è stato trovato, “già alla fine della settimana prossima potrebbero partire i lavori”, dice l’assessore all’Istruzione Claudia Lioia” che ha anche espresso anche il suo ringraziamento al personale della scuola e agli alunni per aver atteso l’esito degli incontri prima di partire con una manifestazione. I doppi turni continuano ancora ma “la scuola non chiude per il prossimo anno”, dichiara la nuova vicepreside dell’istituto comprensivo Anna Maria L’Altrella. Questo era infatti il rischio temuto da alcuni genitori, l’impossibilità di scegliere di nuovo la stessa classe a iscrizioni già chiuse. “La scuola Pascoli è un patrimonio della città sia per il suo valore storico che per quello didattico. Gli incontri di carattere tecnico fra gli assessori all’istruzione e ai lavori pubblici Lioia e Bove per definire il percorso da mettere in campo hanno avuto esito positivo”, è il commento del sindaco Franco Landella.

Scuola Pascoli, a breve lavori sulla scala antincendio ultima modifica: 2017-05-13T14:24:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi