Scuola e Giovani

Alla Zingarelli l’Educazione Ambientale è di casa

Di:

Il dirigente scolastico accanto Presidente di Legambiente el' Assesore alla Pubblica Istruzione del Comune di Foggia (st)

Foggia – LINGUAGGIO e comunicazione a confronto. Prendi in mano la tua vita e fanne qualcosa di unico e irripetibile. Musica per ricordare, per celebrare, per sognare. Buoni pensieri, buone parole, buoni azioni. Rispettare l’ ambiente aiuta a vivere meglio con se stessi e con gli altri. Vivere il presente, imparando dal passato, sognando un futuro migliore e più pulito.

E’ su questo filo conduttore che lo scorso 7 giugno 2012, ore 17,30, davanti ad un pubblico di genitori e studenti accorsi numerosi per l’ occasione, si è svolto il Concerto di fine anno a cura degli alunni ad indirizzo Musicale dello stesso Istituto. Una Manifestazione fortemente voluta dal Dirigente Scolastico e dal suo corpo docente.

Moderatrici le docenti di Educazione Musicale Maurizia Pavarini e Laura Aprile che, nel presentare di volta in volta i brani musicali, alcuni liberamente tratti da racconti per ragazzi e lodevolmente proposti dagli studenti dell’ Istituto, hanno evidenziato come la musica non sia un “surplus” ma un “modus vivendi”, condivisione di idee, mettendo a disposizione le proprie capacità il proprio “saper fare qualcosa” al servizio degli altri.

Il dirigente Scolastico con alcuni studenti per il progetto take care for the Planet (st)

Un esempio tra tutti è stato il “Take care for the Planet”. Un progetto che, sin dall’ aprile scorso, sotto la supervisione dei docenti di Educazione Ambientale, ha visto cimentarsi ed essere successivamente premiati alcuni ragazzi dell’ Istituto con unico obbiettivo: per un Pianeta che respiri “a pieni polmoni”, non servono grandi idee matematiche o meeting internazionali ma poche semplici regole quotidiane come la raccolta differenziata, l’ uso di bici in città.

Il Dirigente Scolastico, nel suo lungo e commosso intervento, ha poi ringraziato genitori, docenti come la prof.ssa Laura Aprile, Leonardo Recchia, Giuseppe Sereno, Michela Sansone per il coro, la prof.ssa Pavarini ma soprattutto i ragazzi per la passione impiegata nel portare avanti il progetto. Presenti l’ Assessore alla Pubblica Istruzione al Comune di Foggia e il Presidente di Legambiente che, lodando l’ iniziativa, hanno ribadito come solo facendo squadra, lavorando insieme, fianco a fianco, dando il meglio di sé, è possibile raggiungere traguardi insperati. Distribuito anche un vademecum con pochi semplici regole per rendere la città più pulita, silenziosa, ricca d’arte e cultura. Al termine applausi a scena aperta.

(Testo a cura di Marco Bonnì)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi