Cronaca

San Severo/Apricena, fermato incensurato 43enne

Di:

Arresto Apricena CC (ST)

San Severo – I Carabinieri del il Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di San Severo, unitamente ai colleghi della Stazione di Apricena, nell’ambito dei servizi finalizzati alla repressione dei reati in violazione della normativa sulle sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, D.F.A., 43enne incensurato di Apricena, per detenzione di sostanza stupefacente. Il predetto, fermato in Apricena per un normale controllo, alla vista dei Carabinieri dava segni di insofferenza tanto da indurre i Carabinieri ad approfondire il controllo. L’immediata perquisizione personale permetteva di rinvenire nr. 1 bustina in plastica con nr. 3 involucri in cellophane a forma di “cipollina” contenenti quasi mezzo grammo cadauno di cocaina. Le operazioni di perquisizione venivano estese all’ abitazione di D.F.A. e, nella sua camera da letto, all’interno di un cassetto dell’armadio, veniva trovato 1 bilancino elettronico con evidenti tracce di polvere bianca nonchè del cellophane compatibile con quello usato per confezionare le 3 cipolline, presumibilmente utilizzato dal D.F.A. per porre in essere l’attività di confezionamento dello stupefacente; ancora all’interno della camera da letto si rinvenivano 3,5 gr. di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Le ricerche permettevano infine di rinvenire ulteriori 0,15 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, all’interno di tazzina da caffè in ceramica riposta nella credenza della sala da pranzo. In corso gli accertamenti a cura del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia per stabilire il numero di dosi ricavabili dalla sostanza in sequestro e il suo principio attivo. L’arrestato veniva tradotto presso il Carcere di Lucera in attesa delle determinazioni dell’ A.G. procedente.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi