Manfredonia

Manfredonia, sciopero lavoratori Anna Rizzi. Solidarietà Marasco (Civilis)


Di:

Manfredonia, 13 giugno 2017. Continua a Manfredonia la protesta dei dipendenti dell’ASP SMAR Casa di Riposo Anna Rizzi.

I lavoratori hanno manifestato stamani davanti alla sede della Casa di Riposo, in via Tribuna, per accendere i riflettori sulle condizioni delle famiglie da 16 mesi senza stipendio.

Solidarietà ai lavoratori arriva dal Presidente Nazionale Civilis gen. Giuseppe Marasco già consigliere per ben due legislature precedenti. In una nota stampa, Marasco esprime “ampia e piena solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori della Cooperativa in servizio nella casa di riposo, vittime di una mala gestione che tanti danni ancora procura alla nostra città e ai nostri lavoratori”, per il quale “il comportamento di questa commissario nei confronti della ex Ipab è ingiustificabile”.

“Ma tutto è rimasto nel silenzio, ogni proposta lettera morta – denunciano – i dipendenti”.

“E’ un dramma a cui bisogna mettere un punto”. MARASCO nell’esprimere “appoggio incondizionato alle azioni che vorranno essere intraprese a sostegno della vertenza”, rimarca come “questa vicenda, e tante altre in Italia in questa fase storica, siano paradigmatiche di una mancanza evidente in questo nostro martoriato paese: di una forza politica che sia espressione dei lavoratori e che ne garantisca gli interessi”. Conclude Marasco “occorre riportare al centro del sistema il cittadino ed i suoi bisogni, il politico deve essere al servizio del popolo, non il popolo al suo servizio”.

FOTOGALLERY

Manfredonia, sciopero lavoratori Anna Rizzi. Solidarietà Marasco (Civilis) ultima modifica: 2017-06-13T17:11:45+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi