FoggiaManfredonia
Dichiarazioni del Presidente pugliese

Emiliano: “Orgoglioso dei 2724 pugliesi che hanno donato il sangue”

"Vorrei ringraziare la macchina perfetta della Protezione civile – ha aggiunto Emiliano – così come tutti gli operatori del 118"

Di:

Bari. “2724 pugliesi hanno donato il sangue nelle ultime 24 ore nei 21 servizi trasfusionali della Puglia. Sono orgoglioso di loro”. Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano commentando il dato diffuso questo pomeriggio, relativo alle donazioni di sangue, dal Dipartimento Promozione della Salute, del Benessere Sociale e dello Sport per Tutti, che in collaborazione con il Coordinamento Regionale delle Attività Trasfusionali (CRAT), ha organizzato, in questi due giorni, la rete di gestione e di raccolta delle donazioni.

“Vorrei ringraziare e abbracciare tutti i cittadini che si sono messi in fila da ieri per donare il proprio sangue – ha detto Emiliano – un bellissimo gesto che ci restituisce il senso di una comunità che, al momento del bisogno, si stringe intorno ai più fragili, ai più colpiti”.

“Vorrei ringraziare la macchina perfetta della Protezione civile – ha aggiunto Emiliano – così come tutti gli operatori del 118, gli operatori sanitari degli otto ospedali che hanno accolto i feriti, i medici dell’Istituto di medicina legale del Policlinico di Bari che con grande sensibilità hanno svolto un lavoro davvero difficile, quello del riconoscimento delle vittime. Il sistema Regione nel suo complesso e in tutte le sue articolazioni, ha reagito molto positivamente. Di fronte ad una delle più gravi emergenze della storia della regione, la risposta è stata perfetta. E di questo, siamo tutti orgogliosi. Ora però inizia il momento della ricerca della verità. Lo ribadisco, il mio impegno d’ora in poi sarà quello di cercarla, in piena e totale collaborazione con i magistrati, ovunque essa sia”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati