CapitanataCerignola
"Il lavoro dei sindaci del Consorzio di Igiene ambientale Fg/4 permetterà la continuità dell’opera dell’azienda Sia sul territorio"

Sia, Frisani: “Confronto e dialogo per difesa lavoratori”

“L’intesa tra i primi cittadini – aggiunge il capogruppo – è stata sicuramente la chiave di volta nella riuscita di questa strategia adottata dal Consorzio foggiano"

Di:

Cerignola. “Il lavoro dei sindaci del Consorzio di Igiene ambientale Fg/4 permetterà la continuità dell’opera dell’azienda Sia sul territorio e, dunque, l’assemblea dei primi cittadini ha trovato quell’unità d’intenti necessaria per difendere i lavoratori, circa 300, che si occupano della raccolta dei rifiuti”. E’ il commento del Capogruppo del gruppo di maggioranza di Federazione Civica, Ale Frisani, all’indomani della riunione dei sindaci del Consorzio foggiano.

“Siamo consapevoli – dichiara Frisani – che solo il confronto e il dialogo costruttivo dei membri dell’assemblea può condurre a ottimi risultati nella raccolta dei rifiuti e al mantenimento delle città, compresa Cerignola, più pulite. Inoltre l’obiettivo, seppur ambizioso, è riportare l’azienda ai vertici del panorama regionale, posto che più gli compete”.

“L’intesa tra i primi cittadini – aggiunge il capogruppo – è stata sicuramente la chiave di volta nella riuscita di questa strategia adottata dal Consorzio foggiano, un provvedimento che sicuramente darà un volto nuovo all’azienda Sia. Per questo motivo – conclude Frisani –, mi preme sottolineare l’ottimo lavoro svolto dai membri dell’assemblea, grazie soprattutto alla tenacia del sindaco Franco Metta, i quali hanno trovato la strada giusta per il rilancio di Sia e hanno garantito il prosieguo dell’attività lavorativa a tutti i dipendenti”.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati