Cronaca

De Leonardis: “da Chianciano un messaggio per l’Italia”

Di:

A G.De Leonardis la presidenza della VII commissione regionale pugliese (fonte image: www.sestaprovinciatv.com)

G.De Leonardis (al centro) tra Laurola e Scalera (fonte image: www.sestaprovinciatv.com)

Bari – “E’ stato un appuntamento costruttivo e denso di contenuti quello di Chianciano, dal quale la volontà dell’Udc di mantenere il senso di responsabilità, e non la ricerca di fin troppo facili poltrone, come linea guida dell’azione politica in un momento delicatissimo per il Paese è emersa forte e chiara”.

È quanto afferma il consigliere regionale dell’Udc, Giannicola De Leonardis e presidente della settima Commissione Affari Istituzionali, reduce dal Laboratorio politico del partito sempre più caratterizzato dall’interesse nazionale, “in marcata contrapposizione con il separatismo leghista e con la rivendicazione di un federalismo urlato senza alcun approfondimento sui contenuti e sulle conseguenze derivanti per gli enti locali e i cittadini”.

“Mentre l’attenzione dei media si è concentrata prevalentemente sui primi passi di un possibile terzo polo, alternativo ai due blocchi che stanno bloccando il nostro Paese in una contrapposizione sterile e velenosa – spiega De Leonardis – molto interessanti e costruttive sono state le discussioni nelle quali si è parlato di lavoro e di prospettive e opportunità da garantire ai giovani, con il segretario generale della Cisl Bonanni che ha avuto modo di interloquire con una platea attenta e rispettosa, dopo le vergognose contestazioni di Torino; di sicurezza, della necessità di destinare immediatamente maggiori risorse alle forze dell’ordine, evidenziata anche dal Procuratore nazionale antimafia Piero Grasso; di famiglia e della necessità di introduzione di un Quoziente per garantire un fisco più equo e il sostegno dello Stato a persone che non devono sentirsi abbandonate da quello stesso Stato”.

“Tutte premesse necessarie e indispensabili – conclude il consigliere dell’Udc – di un impegno che siamo chiamati a tradurre in azioni concrete e dal quale non possiamo più sottrarci, ricordando che ogni territorio di questa nostra Nazione è meritevole di considerazione e attenzione, in particolare quel Mezzogiorno e quella Puglia che il nostro Presidente del Consiglio continua a ignorare, preferendo gli incontri e le serate allegre con l’amico Putin”.

Redazione Stato

De Leonardis: “da Chianciano un messaggio per l’Italia” ultima modifica: 2010-09-13T19:41:13+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi