Cronaca

Tentata rapina a Barletta: fermo per 28enne foggiano

Di:

Comune Barletta, (immagine d'archivio)

Comune Barletta, (immagine d'archivio)

Barletta – Nella mattinata di ieri, nel centro di Barletta, personale dl del locale Commissariato ha tratto in arresto Carmine Verna, pregiudicato di origine foggiana di anni 28, resosi responsabile di tentata rapina e lesioni personali. L’uomo, verso le 11 e 30, sulla spiaggia libera adiacente al lido balneare “Ginevra”, ubicato sulla litoranea di ponente, aveva minacciato un bagnante di anni 69, con un coltellino mille usi, con il chiaro intento di asportare il telefono cellulare.

Dopo l’ennesimo rifiuto della vittima di consegnare quanto richiesto,
l’arrestato colpiva al braccio sx col coltello il malcapitato, procurando una ferita da punta e taglio, giudicata guaribile in sette giorni dopo le cure del locale Pronto Soccorso. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato rinchiuso presso il Carcere di Trani.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi