Cronaca

Cerignola, subisce una multa e aggredisce vigili: arrestato

Di:

vigili-urbani (fonte cn24.tv)

Vigili urbani, a Foggia sequestro manufatti (archivio, fonte cn24.tv)

Cerignola – LA fermezza dei vigili urbani ha portato stamane all’arresto di un uomo, D.F, pregiudicato di Cerignola, il quale, dopo essersi visto comminare una multa, ha reagito in modo esagitato aggredendo i due agenti di polizia municipale, Grieco e Pellegrino, che stavano rilevando l’infrazione al codice della strada dell’autovettura da lui condotta. Il fatto è avvenuto stamane nel centro cittadino, tra Corso Roma e via Plebiscito. Mentre D.F. si avventava contro Grieco strattonandolo e colpendolo, il secondo vigile, Pellegrino, cercava di tenere a bada l’uomo che era in compagnia dell’arrestato. Una donna che si trovava nelle vicinanze e che ha assistito alla scena ha incrociato un’altra pattuglia di vigili urbani, composta dagli agenti D’Anna ed Antonelli, informandoli di quanto stava avvenendo e riferendo loro che i colleghi stavano avendo una colluttazione con dei probabili rapinatori. Arrivati immediatamente sul posto, i due colleghi hanno esploso un colpo di pistola in aria a scopo intimidatorio per porre fine all’ aggressione. Sul posto è sopraggiunta subito anche una volante della Polizia che, insieme ai vigili, ha bloccato i due aggressori, che sono stati accompagnati al locale Commissariato di P.S., dove si è proceduto all’arresto di D.F per lesioni, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. Nei confronti dell’altro uomo non sono stati invece adottati provvedimenti giudiziari, ma la sua posizione rimane al vaglio degli organi inquirenti. L’intervento di vigili urbani e Polizia è avvenuto alla presenza di numerosi cittadini, che hanno applaudito le forze dell’ordine.

I vigili Grieco e Pellegrino sono stati poi medicati al Pronto Soccorso dell’Ospedale Tatarella, riportando lesioni guaribili in pochi giorni.
“Quanto avvenuto è la dimostrazione della serietà e della professionalità dei nostri vigili urbani, fatti troppe volte oggetto di critiche ingiustificate – afferma il Sindaco Antonio Giannatempo – i nostri agenti operano in condizioni molto difficili, in un territorio vastissimo e refrattario al rispetto delle più elementari norme di convivenza civile. Per questo mi complimento con loro per la determinazione mostrata e a loro manifesto la mia più totale solidarietà per l’attacco subito”.

Al plauso del primo cittadino si aggiunge quello dell’assessore alla Sicurezza Franco Reddavide: “Lo spirito di abnegazione e l’attaccamento dei vigili urbani al proprio lavoro si sono manifestati ancora una volta attraverso questo episodio. Ciò che fa impressione è l’ennesima rappresentazione dell’inesistente senso civico di una parte della popolazione; ciò che invece incoraggia è l’ applauso riservato ai vigili urbani e alla polizia dai tanti cittadini che hanno assistito in diretta a quanto stava avvenendo”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi