Eventi

Festival Cinema Indipendente, il 5 ottobre scadenza domande

Di:

Presentazione Festival cinema di Foggia 2009 (image Cautillo)

Foggia – C’E’ tempo sino al prossimo 5 ottobre per candidare le proprie opere all’XI edizione del Festival del cinema Indipendente – manifestazione annuale sul cinema di qualità -, organizzata dalla Provincia di Foggia, con il contributo della Regione Puglia e dell’Unione Europea, attraverso il co-finanziamento del Fondo europeo di sviluppo regionale.

Due le sezioni in gara: la categoria lungometraggi è riservata alle opere prime di fiction (non sono ammessi documentari) di autori italiani ed europei. I film, in 35 mm e in digitale, potranno essere presentati in lingua italiana o in originale, senza doppiaggio, ma con sottotitoli in italiano; la categoria “Cortissimi” è dedicata invece a fiction della durata massima di 5 minuti.

In entrambi i casi i lavori non devono essere stati prodotti prima dell’1/1/2009. Grande attesa anche per la sezione non competitiva “Cinema di Capitanata”, per fiction o documentari dedicati alla provincia di Foggia.
Copia integrale del bando e scheda di partecipazione sono disponibili sul sito http://www.festivaldelcinemaindipendente.it.

Le candidature dovranno essere indirizzate a: Provincia di Foggia – Segreteria Festival del Cinema – Piazza XX Settembre, 20 – 71121 Foggia. La partecipazione è gratuita, le spese di spedizione sono a carico dei partecipanti e il materiale inviato non sarà restituito. I vincitori saranno decretati da giurie di esperti e dal pubblico.

Il Festival – che con un lieve slittamento di date si svolgerà dal 2 all’8 dicembre – prevede anche quest’anno numerosi eventi collaterali, con ospiti, workshop, approfondimenti e una vera e propria Festa del Cinema.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi