Cronaca

Bari, cambio al comando reparto Op.Aeronavale

Di:

(st)

Bari – Nella mattinata odierna, presso la caserma “Brigadiere pilota Francesco Picena”, sede della Sezione Aerea della Guardia di Finanza di Bari, si è svolta la cerimonia di avvicendamento del Comandante del Reparto Operativo Aeronavale di Bari, tra il Colonnello Amedeo Antonucci e il Colonnello t.SFP pil. Maurizio Muscarà, subentrante.

La cerimonia, svolta alla presenza del Comandante Regionale Puglia della Guardia di Finanza, Generale di Divisione Walter Manzon, ha visto la partecipazione di una rappresentanza di Ufficiali, Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri, in servizio nei Reparti Aeronavali dislocati in Puglia. Il nuovo Comandante del Reparto Operativo Aeronavale di Bari, Colonnello Maurizio MUSCARA’, è originario di Noto e ha 49 anni; entrato in Accademia nel 1982, è laureato in Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria.
Pilota e istruttore su elicotteri e titolato Scuola Forze di Polizia, il Col. MUSCARA’ ha maturato esperienze professionali in diversi incarichi di comando, anche presso il Comando Generale della Guardia di Finanza, e da ultimo ha comandato il Centro di Aviazione di Pratica di Mare, deputato all’addestramento operativo e alla standardizzazione del personale aeronavigante del Corpo.

Il Colonnello Amedeo Antonucci, dopo sette anni di permanenza a Bari, durante i quali il Reparto Operativo Aeronavale ha conseguito importanti risultati nel campo della polizia economico – finanziaria e del contrasto ai traffici illeciti via mare, assumerà l’incarico di Comandante del Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto, Reparto d’altura responsabile della
vigilanza nella acque internazionali dell’Adriatico e del Mar Ionio.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi