Manfredonia

Piano riordino sanitario, Riccardi: San Camillo a rischio, Consigli congiunti

Di:

Il sindaco di Manfredonia durante il passato incontro nel Nuovo consultorio dell'ospedale con il dg Asl Foggia Manfrini, l'assessore Gentile e il direttore sanitario del San Camillo (statoquotidiano@)

Manfredonia – PIANO regionale di riordino sanitario: assemblea congiunta dei Consigli Comunali di Manfredonia, Mattinata, Monte Sant’Angelo, Vieste e Zapponeta – giovedì 19, alle ore 17 presso Palazzo Celestini – causa una preannunciata “riorganizzazione del sistema sanitario sul territorio regionale “; riorganizzazione con la quale la Regione Puglia dovrebbe operare “una serie di riduzioni delle sedi ospedaliere”, con presunto coinvolgimento anche del PO San Camillo De Lellis. E’ quanto emerge – fonte: Ufficio stampa del Comune – dalla nota inviata dal sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, e dal Presidente del Consiglio Comunale, Nicola Vitulano, ai propri omologhi Sindaci e Presidenti di Consiglio Comunale di Mattinata, Monte Sant’Angelo, Zapponeta e Vieste.

L’Ente comunale sipontino, quale proponente, si è reso disponibile ad ospitare un’assemblea consiliare congiunta dei cinque Comuni “per formulare un documento unitario e condiviso, con l’apporto di esperienze, proposte e idee che emergeranno dall’argomento”.

Al centro delle attenzioni tutte le strutture ospedaliere della Capitanata e non solo quella di Manfredonia, che resta tuttavia base dalla quale è derivata la convocazione del consiglio comunale congiunto.

SITUAZIONE P.O. SAN CAMILLO: IN CORSO LAVORI RISTRUTTURAZIONE LOCALI LUNGODEGENZA E RIABILITAZIONE. La richiesta del Comune di Manfredonia sarà da un lato quella di potenziare e migliorare tutti i servizi dell’ospedale cittadino, da un altro di evitare qualsiasi sospensione dei reparti.

Da fonti attendibili, oltre ai lavori in corso per la ristrutturazione dei locali per la lungodegenza e la riabilitazione, non ci sono novità ad oggi per il PO San Camillo. A luglio la sospensione dei ricoveri nel reparto di Pediatria con disponibilità della sola consulenza per gli utenti. Come già detto, la sospensione dei ricoveri ha comportato il costante trasferimento dei pazienti a Casa Sollievo della Sofferenza.

Dall’importante incontro nel nuovo consultorio tra l’assessore regionale Gentile, il dg Asl/Fg A.Manfrini e il sindaco di Manfredonia, 3 sono stati i medici messi a disposizione del P.O. San Camillo tra cardiologia, gastroenterologia e pronto soccorso. Nel corso di questo mese dovrebbe essere installata la risonanza magnetica nel reparto di radiologia, che si affiancherà dunque alla Tac. Resta naturalmente la sospensione del punto nascita e la riduzione dei posti letto per il reparto UTIC.

Si ricorda che – nell’incontro del 7 giugno 2013 – l’assessore regionale Gentile aveva fornito ampie rassicurazioni sul potenziamento della struttura (declassata da ospedale intermedio a ospedale di base). Il reparto di pediatria era stato attivato ad aprile 2013 dopo la dismissione del reparto di ginecologia e ostetricia (dal 27 marzo 2013 – dalle disposizioni del Piano di rientro e di riqualificazione del Sistema Sanitario Regionale 2010-2012 – Modifica ed Integrazione al Regolamento Regionale 7 GIUGNO 2012, n. 11, di riordino della rete ospedaliera della Regione Puglia).

Nel Giugno 2013 si era parlato della “mancanza di primari – nel P.O. San Camillo – in 5 reparti su 9″ (compreso Cardiologia, che ad oggi disporrebbe di 9 medici).

“I primari mancano in tutti gli ospedali della Puglia e dunque della Provncia di Foggia, penso a San Severo, Cerignola, Lucera”, aveva detto a Stato il dg dell’Asl/Fg A.Manfrini. “Purtroppo le deroghe per i primari avranno ancora tempi lunghi per una risoluzione. Ci sarà un impegno comune in questo senso. Se ci saranno 500 deroghe, 100 mi auguro che vengano destinate alla Provincia di Foggia per colmare le lacune vigenti in tutti gli ospedali. Ma non credo che siano i primari il problema centrale per il funzionamento di un reparto: il reparto funziona non se c’è un primario ma se c’è un numero di dirigenti medici adeguato ai fabbisogni del reparto, poi uno degli stessi dirigenti si può assumere ad interim il compito di coordinare l’altro. Questa potrebbe essere una strada da percorrere”.

Redazione Stato,defilippogp@riproduzioneriservata

DO YOU REMEMBER (INCONTRO 8 GIUGNO 2013)

VIDEO

IERI IL PRESIDIO DI SINDACO E GIUNTA IN OSPEDALE

FOTOGALLERY

Disposizioni Piano di rientro e di riqualificazione del Sistema Sanitario Regionale 2010-2012Modifica ed Integrazione al Regolamento Regionale 7 GIUGNO 2012, n. 11, di riordino della rete ospedaliera della Regione Puglia

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
45

Commenti


  • pasquale

    il ns. ospedale non c’è più…hanno deciso ci lasciano solo il poliambulatorio per qualche anno e poi ci toglieranno anche quello…i ns. politici regionali e deputati dove sono? sindaco sei da solo a combattere…


  • Guido

    Tutta colpa del SINDACO adesso fa finta di fare anche le sceneggiate napoletane, come sei bravo a mentire (secondo il lettore,ndr) e fare il politico, perché non ti dimetti salva la faccia, lascia tutto nelle mani del Commissario Prefettizio, ho hai paura che escono fuori i veri fantasmi delle —–politiche di tre anni di amministrazione comunale. Il Tuo ammiratore e stimatore di sempre , coraggio vai a casa.
    GUIDO – Manfredonia


  • anonimomanf

    Questa è una notizia già vecchia… gli addetti ai lavori ne sono a conoscenza da parecchio tempo… in particolare i nostri rappresentanti regionali… meglio definirli stagionali per quello che hanno fatto per Manfredonia… il loro fattivo operato per Manfredonia non è durato neanche una stagione..(d.critica,ndr).. ma ai loro ——-è durato tanto quanto necessario—


  • trancanaro

    via ospedale via tribunale via inail; a quanto via il municipio?? Tanto sembra che per regione e stato i sipontini non hanno bisogno di nulla….
    se vogliamo portare dei risparmi alla spesa pubblica, quale migliore scelta e non quella di chiudere il Municipio??
    Tanto la sua unica funzione negli ultimi 10 anni è solo quella di dare sostegno psicologico ai cittadini per le “importanti dipartite” istituzionali e produttive dal territorio senza fare assolutamente nulla….
    Mutando il caro De Andrè dal pezzo “ah che bello che cafè”: …e il Comune di Manfredonia che fa? Si indigna si sdegna poi getta la spugna con gran dignità!


  • SOLIDARNOSH

    Molto presto baratteremo il mare con l’ospedale daremo il nostro mare ai cerignolani per farci tenere un pò di ospedale.In passato ci siamo fatti fottere dai montanari la nostra terra dove anno installato la famosa Enichem .


  • Uno di Voi

    Posso fare alcune domande in merito dirette al Nostro Sindaco?

    Io non conosco i numeri del Piano di Rientro e non conosco i termini tecnici, però vorrei che queste domande fossero posta alla Gentile da te o da gente che ci dovrebbe rappresentare e avere a cuore di tutelare i nostri diritti.

    Il Piano di Rientro serve a far risparmiare i costi sanitari esagerati sostenuti dalla Regione Puglia in questi decenni? Credo di si!

    E’ vero che il Piano di Rientro prevede da una parte la chiusura di alcuni presidi e reparti ospedalieri esistenti in alcune “città piccole” (e quindi maggiore risparmio) ma dall’altra parte prevede la realizzazione di circa 5-7 nuovi mega poli ospedalieri ex-novo (e quindi più spesa)?

    Se ciò è vero, è stato fatto un bilancio tra il risparmio previsto e le nuove spese da sostenere?

    Siamo proprio convinti che quest’impresa vale la spesa?

    E se sì per chi?

    Per i cittadini o per le lobby?

    Grazie in anticipo se hai la cortesia di rispondere a questi miei dubbi.


  • Respighi

    Manfredonia,il paese che perde i pezzi per strada e distrugge le origini del territorio con noncuranza,ci e’ rimasto quasi nulla… solamente una citta’ di spigoli. Difendere la propria terra e’ sintomo di attaccamento e speranza di vita,continuate cosi’ che tra poco gli scheletri busserano alle vostre porte. Mi spiace molto che nessuno faccia niente punto


  • anonimomanf

    Ma se si è sempre detto che Manfredonia ed i manfredoniani sono amanti dei forestieri… di che cosa vogliamo parlare…I nostri rappresentanti politici, nelle amministrazioni in cui sono stati eletti, hanno sempre mantenuto vivo questo detto… tant’è chi siamo ridotti all’osso… fra poco faranno mangiare anche quello!!!!


  • armero

    La colpa è del porcellum (fatto dagli uomini s’intende) è finita la politica.
    Lasciano soli i Sindaci ha metterci la faccia e loro che fanno manovrano dall’alto e i loro burattini, ironia della sorte, sono i sindaci che si candidano e fanno campagne elettorali vere e loro nominati vanno a Roma centinaia di deputati che con sistemi elettorali seri non sarebbero neanche militanti figuriamoci Deputati i territori lasciati soli contro uno stato più piccolo chiamato regione che non sa nulla delle politiche territoriali di coesione ma è esattamente un’altro stato mette tasse e decide cosa fare senza curarsi dei territori ma occupandosi principalmente delle carriere; alzi la mano chi crede che Vendola&C. non sapevano di quello che stava accadendo all’Ilva.
    I deputati sempre più corpi celesti ed estranei alle esigenze dei territori fanno la grande politica, e i Sindaci che alla fine sono semplici ufficiali di governo lasciti soli a combattere e ad essere insultati.
    Cari Sindaci del sud non vorrei essere al vostro posto quando per ordine del governo applicherete la TASER perchè le bestemmie saranno tutte per voi e voi non avete colpa.
    Cari Sindaci del sud l’unica cosa che potete fare è sbattere i pugni e chiedere sempre senza mai stancarvi che il porcellum venga superato che le regioni vengano ridimensionate e che i territori trovino nuovo protagonismo.
    Io conosco un pò il Veneto, è uguale a noi Vicentini e Veronesi che si odiano Veneziani (che sono come i nostri Baresi) a dare le carte uno stato nello stato.
    In una parola un FALLIMENTO costoso ed esoso FALLIMENTO io personalmente la avrei chiuse tutte e avrei dato più poteri ai Sindaci e alle Province, pensate se un piccolo paese magari montano ha problemi di viabilità in seguito ad un’ acquazzone pensate che la regione se ne interessi, le province se ne interessavano.
    Quindi concludendo cari Sindaci del sud armatevi di santa pazienza e fate quello che potete con noi che vi insultiamo pure, ormai il gioco perverso è ha pieno regime nessuno si sente responsabile o protagonista dell’elezione di Bordo o Leone nessuno avverte Gatta o Ognissanti come rappresentanti di tutti i Manfredoniani ma tutti si sentono Protagonisti dell’elezione di Angelo Riccardi, tutti ricordano perfettamente dove erano e cosa facevano quando sceglievano di votare Riccardi ma quasi nessuno addirittura ricorda chi ha votato alle ultime regionali, questo non vale solo per Riccardi ma per tutti i Sindaci protagonisti nel bene e nel male delle vicende cittadine sindaci figli della migliore legge elettorale mai partorita dai legislatori figli che adesso rischiano di essere fagocitati da sconosciuti funzionari che poco temo il loro potere.
    Tre passi deve fare l’Italia per salvare se stessa
    1)Cambiare questa legge che produce mostri ed aberrazioni sotto tutti i profili democratici.
    2)Proteggere in ogni modo le proprie attività economiche dall’invasione estera.
    3)Rinegoziare i valore dello sciagurato Euro.
    Allora e solo allora si potrà far valere le proprie ragioni, territori più ricchi con più risorse con tutti gli attori politici uniti (poichè tutti eletti in un territorio) si possono difendere gli ospedali e i tribunali, adesso che fai??????
    Ah si puoi dire è colpa del Sindaco.


  • dirigente di nono livello

    ahahahahahhahah CHE GENTILEZZA AHAHHAHAHAHAHHA IL FANTASMA DI MANFREDONIA AHAHHAHAHAH


  • mariateresa

    Tanto per non cambiare,i nostri Amministratori e rappresentanti politici hanno lavorato per gli altri Ospedali.La rovina di Manfredonia?La vicinanza con un Ospedale Religioso,mangiasoldi peggio delle macchinette e per non far dispiacere la Chiesa ,ci hanno fatto inchiappettare da tutti.Del Vendola e della gentile poi,meglio non parlarne.Prende i voti il primo e la seconda inchiappettata dalla Sinistra locale:Risultato:quello che è sotto gli occhi di tutti.Una Città allo sfascio,iniziato con Tatarella(–),passando per Prencipe(all’epoca Angelo e Ognissanti (avrebbero potuto impegnarsi con maggiore vigore,ndr)— alla Regione (d.critica,ndr),Campo(altro grande Sindaco che si è fatto — — suoi! (d.critica,ndr) e per finire ad Angelo!Iòl Cerchio si è finalmente chiuso!

    —- questi anni e la sua agonia,–(d.critica,ndr) da Ognissanti,Gatta e tutta la politica locale e non ,hanno distrutto tutto quello che c’era da distruggere.Manca qualcosa,ancora,per completare l’opera?Ditecelo subito,almeno ci cominciamo a prepoarare i pesci “affititi”da lanciarvi alle prossime consultazioni elettorali!Non ci rappresentate più!Avete fatto più danni voi che i Turchi nel ‘600!Basta,—–


  • anonimo

    i nostri politici sapere perche si preoccupano dell’ospedale? perchè se chiude — —- (CALMA, cortesemente, grazie,ndr)


  • Mufulus

    Riccardi, inventati qualcosa anche di poco nobile, ma salviamo almeno il salvabile. Non può finire così. Fallo per tutti noi cittadini e operatori ospedalieri, facci vedere quanto vale il nostro consenso di oltre il 72% al super sindaco.


  • Stella

    Per tutti quelli che qui sopra stanno solo a cantarla al Sindaco perchè è l’unica cosa che sanno fare , dove eravate quando Riccardi partecipava alla conferenza stampa della Gentile (assessore regionale alla sanità) dove?) Le lotte si fanno insieme , bravi a parlare, poi che facciamo pronti solo a giudicare , prima di aprire la bocca documentatevi , a proposito Riccardi in quella giornata ha posto tante domande alla Gentile , ma che parlo a fare tanto voi non c’eravate e credo non ci sarete mai pronti solo ad attaccare. Atteggiamento alquanto positivo grazie! Prego Red a tal fine di ripubblicare i tanti video girati in quell’occasione. Grazie Red


  • piccolo fiore

    Vai a casa sindaco. Hai fatto -..tuoi fino ad oggi.. e tutto ti stava bene, adesso la Gentile ha chiuso i rubinetto e tutto ti va male!!!
    Hai ragione poverino come -+–adesso (moderazione,ndr)


  • Redazione

    Aggiungiamo il 4^ video, ha ragione (3 già ci sono); ok, grazie per la segnalazione; Red.Stato


  • Stella

    E parlo del video dove c’è stato lo scontro tra la Gentile e Riccardi


  • Redazione

    Fra pochi secondi on-line, a presto; Red.Stato


  • Alternativa

    Quanta voccapirt (diritto di critica?) diciamo a Manfredonia. Ha ragione Stella. Io ci andai quella mattina all’ospedale e mi pensavo che ci dovevano stare un sacco di persone. Poi ho visto quanti stavamo là e ho capito perchè ci tolgono l’ospedale a piano a piano senza che succede niente. La politica ha fatto milioni di sbagli e ne farà ancora tanti però su questo fatto non si può dire proprio niente. Quando il sindaco ha preso a pesci in faccia alla Gentile mi sono sentito ancora più orgoglioso di essere manfredoniano. L’ha stomacata. Devono costruire altri 5 o 6 ospedali e tutti da Bari in giù e poi per noi non ci stanno i soldi? Allora andiamocene proprio da questa regione…


  • Stella

    Grazie Red , credo sia giusto per i tanti che non c’erano e per i pochi che vi hanno assistito.


  • anna

    Forse voi non sapete a cosa andate incontro se viene chiuso l’ospedale.
    Noi tutti dobbiamo essere presenti incoraggiando l’amministrazione a lottare vai Angelo siamo tutti con te.


  • sessoforte

    la buttiamo a casciara, così non capisce niente nessuno. tanto prima o poi si tornerà a votare per le comunali ed i cittadini non si lasceranno affabulare da queste messe in scena


  • anonimo

    che sceneggiata sembra tutto vero


  • Stella

    Messe in scena sceneggiate qui si parla della salute di tante persone, si parla di un ospedale, si parla di servizi essenziali e voi ci state a scherzare su ? Assurdo inconcepibile, piuttosto venite quando ci sono iniziative a salvaguardia di un bene primario invece di stare a scimmiottare qui , è finito il tempo d’insultare Manfredonia deve essere unita. I primi siamo noi i cittadini che dovremmo tutelarci ed affiancare chi fa le lotte per noi. Siate seri e prima di azionare la bocca assicuratevi che il cervello sia inserito


  • anonimo

    a manifestare x cosa? x chi? x fare un favore a questi quattro p ……………
    ma x favore


  • Nibbio

    io l’ho sempre detto…CAPITANATA REGIONE AUTONOMA!!!


  • Antonello Scarlatella

    Mancanza di autorevolezza politica.


  • bodo

  • …—TUTTI I POLITICI, LORO SONO I COLPEVOLI, LORO SONO LA MAMMA DI TUTTE LE COLPE, LORO DEVONO —— LORO STANNO INSABBIANDO MANFREDONIA, LORO HANNO FATTO E CONTIUNANO A FARE I PROPRI COMODI!
    V E R G O G N A – —–
    Giuseppe Marasco – Presidente Nazionale – CIVILIS – Confederazione Europea onlus

    NOI DICIAMO BASTA ALLE AZIENDE PARTITICHE DELLA POLITICA ANDATE TUTTI VIA.


  • bodo

    Ma se erano i diretti interessati ad indirizzarci verso altre strutture più competenti, cosa volete.

    p.s. Avete notato che alcuni ns amministratori si vedono molto in giro ultimamente, si vede che si sta avvicinando la campagna elettorale….


  • Legnasanta

    Mi rivolgo principalmente a Stella, che poi è meno Stella di una stellina dei militari (nel senso che illumina poco). Si è vero che ci stava poca gente, ma i pochi presenti erano essenziali (personale ospedaliero e stampa, oltre ai nostri numeri uno del Comune e in primis il Sindaco). Ci stava anche l’operatore di Statoquotidiano che ha filmato l’incontro e quindi tutti noi che leggiamo il giornale eravamo presenti. Io ho avuto modo di vedere un signor Sindaco giornalista sindacalista ottimo rappresentante della città. A questo punto sottolineo che mi riferisco a questa circostanza e la mia non vuole essere una sviolinata ma una evidente constatazione:”ha dimostrato di saper difendere con i denti la salute dei cittadini oltre ai posti di lavoro, etc, come nessuno avrebbe fatto contro un esponente del proprio partito”, e aggiungo che ha grandi capacità oratorie perché ha offeso pesantemente l’assessore Gentile e il direttore Manfrini con espressioni e sottintesi ai limiti della legalità. Merita sul campo la nostra piena adesione.
    Un piccolo pensiero per “anonimo” che ritengo troppo pessimista. Comprendo le tue lamentele poiché tante cose non vanno bene, ma ora stiamo parlando di ospedale e quindi di un argomento che ci riguarda tutti. Di conseguenza, senza sbraitare, mangiati un cachizzo che ti dona entusiasmo.


  • Stella

    @anonimo- mi sa che tu non sei di Manfredonia.


  • Stella

    @Legnasanta, si illumino poco , ma illumino quel poco che basta, in fondo siamo d’accordo solo che tu hai praticamente espresso meglio il tutto.

  • Allora non avete capito niente a questi signori che noi li abbiamo messi sul palazzo san domenico non gli frega un —..
    1)Qualche assessore è arrivato al tramonto quindi vai a casa
    2)gia sono sistemati a livello lavorativo
    3)chi dovevano sistemare lo anno fatto
    e noi ci prendiamo le mazzate
    quindi se non ci ribelliamo tutti si andrà sempre barcollando
    E ricordatevi alle prossime elezioni prima di mettere una crocetta semplicissima pensateci bene ,perchè con un piccolo gesto facciamo gran casino

  • la regione aveva già deciso di chiudere l’ospedale già da molti anni fa questi pagliacci ke stanno su comune stanno alzando un polverone solo x assicurarsi i voti ma xfavore questi film oramai x ki ha capito un pò la politica come è avrà subito capito ke siamo entrati nella campagna elettorale ex militande del pd hai ragione state attenti alle prox votazioni a ki votate i vecchi si devono godere la pensione e non devono rompere a fare la politica i sognatori farebbero meglio se vanno nelle fattorie insieme con i maili


  • il fatto

    La Gentile a creato casini come assessore al lavoro nella passata legislazione,faceno si che ci fossero più dissoccupati in Puglia che in tutta l’Italia ,adesso stà facendo fallire il sistema sanitario Pugliese,noi se ci mandeniamo ancora a galla dobbiamo dire grazie alle Reggioni del Nord.


  • verità sipontina

    Abbiamo sbagliato ci siamo fidati di chi non meritava fiducia, basta guardarli in faccia, prima delle votazioni facevano tante di quelle mosse ti salutavano anche senza che ti conoscevavo, adesso non cagano più a nessuno tanto si sono sistemati loro e chi gli leccava il c….. SE VOGLIAMO LA SVOLTA BISOGNA CAMBIARE: ANZI DEVONO ANDARE VIA TUTTI DICO TUTTI. VOGLIAMO GENTE NUOVA CHE DIFENDA I NOSTRI DIRITTI E LA DIGNITÀ COLLETTIVA.


  • mocc

    Per salvare l’ospedale di manfredonia devono usare le stesse armi che hanno usato per la riapertura della san michele.
    Devono attuare una riconversione e come alla san michele i dipendenti aumenteranno e l’assistenza sara’di 1 qualita’.


  • Francesco

    Certo che voi Manfredoniani siete fantastici. Tocco con mano tutti I giorni l’agonia del San Camillo e sconsolato vi dico che l’unico politico che ho visto e sentito interessarsi, anzi oserei dire prostituirsi a favore dell’ospedale, è Angelo Riccardi. Di tutti gli altri politici di destra, di sinistra e di Centro, Dai più influenti e famosi ai più anonimi e sfigati neppure l’ombra, e sfido chiunque a smentirmi. poi leggo I commenti e chi attaccate? Riccardi. Allora mi domando: Sono io che sono scemo o siete voi che proprio non ci arrivate? svegliatevi, per il bene di tutti. A Monte è nostra abitudine appoggiare chi ci appoggia. E mi fermo qui. Perchè lo so che se volete il cervello sapete come metterlo a regime.


  • anonimomanf

    Lettori ed elettori vagliate ben la prima foto a margine di questo articolo… essa dice tutto, gli atteggiamenti inconsci sono evidentissimi…. e lo sguardo frastornato del dott. Vitulano mette la firma su tutto e su tutti..


  • tonino led

    INVECE DI PARLARE DI ” RIORDINO SANITARIO “. CHIUDENDO VARI OSPEDALI NELLA PROVINCIA E CONCENTRARLI NELLE GRANDI CITTA’. A QUANDO IL RIORDINO E CANCELLAZIONI DELLE PROVINCE E REGIONI DOVE SONO IMBOSCATI LA MAGGIOR PARTE DEI NOSTRI POLITICI DI SERIE B ? SE BISOGNA FAR RIENTRARE I CONTI, BISOGNA FARLI RIENTRARE IN TUTTI I SETTORI, E NON SOLO DOVE NON SI HA PARTICOLARI INTERESSI PERSONALI.


  • franco

    Iniziamo a (il lettore disapprova l’operato,ndr) il Direttore Sanitario del San Camillo che (badrebbe,ndr) solo ai suoi interessi e sta remando contro i manfredoniani.
    Mandiamo a casa l’altro montanaro (—= l’ospedale pur — , a cui è stato prorogato di altri due anni la permanenza in servizio nonostante l’età pensionabile.


  • eletra

    signori lagento tutti i commendi e veramente ridicolo ma noi sappiamo cuandi operai servono a mandare avanti lospedale di manfredonia? be cuesto io non lo so ma se ci guardiamo intorno cuando si va inospedale ci potremo rendere condo .
    1 tottori che veramente cianno voglia di lavorare cenesono poche sia in reparto che in prontosoccorso cuesto me e caèpitato a me dipersona e cosi mi sono reso condo che razza di profesione che abiamo e secondo me se anno deciso di chiudere da un lato mi dispiace per cuei dottori che veramento vogliono fare i dottori dalltra non mi dispiace perche la magior parte dei dottori stanno li solo per predersi lo stipendi e sono messi li solo politicamente non fprofesionalmente sia i dottori chi gli in fermierise volete rendervi condo basta adndare in ospedele e guardare cosa fanno cuei signori che non sono infermiere duranta la loro giornata cianno un foglio in mano e fanno sotto e sopra pempre con lo stesso foglio.ma che cistanno a fare come pure i dottori una sera vando in ospedale perche avevo una emoragia su la lingua per motivo di essere un cardiopatico e cuando sono andato in ospedale o trovato un personaggio che si e presendato come un infermire lo spiegato la situazione e mi a detto aspetta intanto io condinuavo a perdere sangue io pensavo che cera altra gende in vece no dopo circa 1 ora sono endrato senza essere chiamato e o trovato che stava una dottoressa e un dottore che cercavono a cuale pizzeria chiamare per fasi portare la pizza e io che aspettava fuori da 1 ora cundo sono endrato mi fanno mcosa e successo e io lo detto guarda cio mun emoragia per guesto motivo e la risposta che a vuto dalla dottoressa estata mi dia i documenti secondo voi cosa bi sogna pensare di cuesta doottoressa e del suoamico che stavono parlando non vi doco ma lo un po maltratota ma vi voglio dire che perme lo possono chiudere perche sono soldi spesi male e posso andare tutti a farei condodini forse lli sono capaci


  • liberta!!!!!!

    Dove sono i nostri consiglieri regionali Ognissanti e Gatta?????? A farsi ———


  • Mufulus

    Mio padre dice sempre “il cetriolo va sempre … all’ortolano”:non solo abbiamo perso il lavoro, ma dobbiamo andare a San Giovanni Rotondo che in pratica e allo stesso livello di Manfredonia oppure a Foggia, in quel vecchio casermone che andrebbe adeguato e rimodernato. Aggiungiamoci la “GENIALATA” della soppressione del Tribunale e dico anch’io come mio padre…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi