ManfredoniaStato newsVieste
Ancora più ricco e pieno di grandi novità il programma della 6^ edizione

Domenica 25 Settembre la 1a edizione della “Vieste in Nordic Walking”

"Sempre più manifestazioni podistiche prevedono tra i propri percorsi anche il Nordic Walking una disciplina in espansione dalle molteplici sfaccettature"

Di:

Vieste. Ancora più ricco e pieno di grandi novità il programma della 6^ edizione della Vieste in Corsa, gara podistica di 10 km che si terrà domenica 25 settembre nella capitale del turismo pugliese. La manifestazione avrà per la prima volta tra i suoi percorsi anche il Nordic Walking con la 1^ edizione della “Vieste in Nordic Walking”, camminata non agonistica di 10 km dove i nordic walkers avranno uno spazio dedicato esclusivamente a loro in una location unica su un percorso ottimale per la pratica del Nordic Walking.

Potranno prendere parte all’evento tutti i praticanti walkers che hanno frequentato almeno un corso base durante il quale si apprende l’utilizzo funzionale dei bastoncini iscrivendosi sia come singoli che in gruppo rappresentando così le associazioni sportive di appartenenza. “L’impeccabile organizzazione degli anni passati ad opera della Vieste Runners e l’invito a collaborare a questa manifestazione da parte dell’instancabile presidente Silvio Masanotti, ci hanno fatto riflettere su come questo potesse essere il contesto perfetto per proporre un nuovo percorso esclusivamente dedicato al Nordic Walking in modo da sensibilizzare sempre più persone verso questa disciplina che pian piano comincia ad affermarsi anche in Puglia”, a parlare è Valentino Dirodi presidente dell’ASD Nordic Walking Gargano tra gli organizzatori dell’evento.

“Sempre più manifestazioni podistiche prevedono tra i propri percorsi anche il Nordic Walking una disciplina in espansione dalle molteplici sfaccettature, adattabile alle proprie esigenze fisiche e soprattutto praticabile a tutte le età. Il fatto che tante manifestazioni prevedano percorsi appositi per il Nordic Walking è senza dubbio un fatto positivo per la diffusione di questa tecnica di cammino: l’importante è comunque che venga sempre proposto nel modo giusto.”


redazione stato quotidiano.it



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati