Foggia
Una mostra internazionale, che prende spunto da queste note, per riflette sul blu

Creo: “Nel blu dipinto di blu” a Foggia

Introduzione della mostra dell’assessore alla cultura Anna Paola Giuliani, e contributo critico di Gianfranco Piemontese. Performance d’apertura di Maria Grazia Iacobucci al flauto traverso, con improvvisazioni sonore sul mare


Di:

Foggia. Insieme all’AMBASCIATA di PACE, sabato 16 settembre, con il patrocinio morale del Comune di Foggia, in via Lustro,3 a Foggia alle ore 20.00, nei locali dell’a.p.s Creo, sarà inaugurata una mostra dal titolo “nel blu dipinto di blu” preceduta da una conferenza stampa alle ore 18.00.

Introduzione della mostra dell’assessore alla cultura Anna Paola Giuliani, e contributo critico di Gianfranco Piemontese. Performance d’apertura di Maria Grazia Iacobucci al flauto traverso, con improvvisazioni sonore sul mare.

Nel “blu dipinto di blu”, non è solo una canzone, un testo poetico e musicale con cui milioni di generazioni sono state influenzate e attratte dal volo di Modugno, questa mostra collettiva è una mostra internazionale, che prende spunto da queste note, per riflette sul blu, come il vento che scorre accarezzando la nostra pelle mediterranea, in un cielo e un mare Mediterraneo, con i suoi orizzonti che approdano al total blu come una piccola finestra, segnando il varco alla metafisica, al surrealismo, e a forme concettuali , con cui 120 artisti, provenienti da varie parti d’Italia, dalla Grecia, Russia, Spagna, Cina e Bulgaria, rispondendo alla call for artist, si sono cimentati in un grande evento corale all’arte e alla vita, lasciandosi, trasportare dall’emozione con opere di pittura, fotografia, grafica e sperimentazioni materiche. Opere dal piccolo formato 20×20, diventano gocce nel mare, con un unico messaggio di speranza, dove la speranza sembra finire, con un desiderio appassionato e comune, di coltivare in un “blu dipinto di blu”, un Mediterraneo poetico, un Mediterraneo di pace, dove la pace sembra non esserci più, un Mediterraneo capace di stringersi intorno ad un ulivo, un tramonto, allo sguardo curioso di un bambino, tra le mani di una madre, e di guardarsi negli occhi come in un amo che sa pescare la vita e rispondere alla vita con la vita.

Il nostro Mediterraneo, oggi ecatombe d’innocenti, in preda a profonde trasformazioni e a vergognose e violente convulsioni socio-politiche, accoglie il blu nelle sue molteplici tonalità, tecniche e sperimentazioni, cercando in qualche modo di costruire con l’armonia della condivisione un flusso benedetto di tanta bellezza, e li dove, molto spesso questo valore viene a mancare, si fa esperienza concreta per una nuova estetica del sacro.

ELENCO ARTISTI


Eleonora Acclavio, Luca Abbadati, Patrizia Affatato, Alessandra Aiardo , Donato Alfonso, Leonardo Avezzano, Luigi Aquilino, Walter Aquilino, Erika Bellanca, Giorgio Borghesan, Salvatore Bruno, Silvano Di Carolo, Graziano Di Carolo, Daniela D’Elia, Rosa Di Fazio ,Giovanna Donnarumma, Vittoria Di Candia, Wanda Delli Carri, Emiliano Cavalli, Luca Cerioni, Alessandro Croce, Fabio Casiero, Antonio Colavitti, Filomena Di Cosmo, Roberto Carnevale, Antonio Cirillo, Aurora Cirillo, Rosalba Casmiro, Sara Cancelliere , Francesco Saverio Cancelliere, Angelo Catano, Michele Carmellino, Manhei Chan(Cina), Monica Carbosiero, Lucia Castucci, Teresa D’Agnessa, Agostino Di Cio, Adele Dioguardi, Giusy Di Stefano, Maura Di Giulio, Maria Luigia De Lisi, Claudia Del Giudice, Leonardo D’Orsi, Giovanni Delli Carri, Angelo De Gregorio, Freddy Enciso (Spagna), Michele Fini, Assunta Fino, Anna Fiore, Carmen Fuiano, Alfonso Galluzzo, Gianfranco Gesmundo, Viola Gesmundo, Donata Glori, Dora Grittani, Maddalena Gatta, Rosanna Giampaolo, Raffaele Guastamacchio, Alfredo Ingino, Gennaro Ippolito, Maria Grazia Iacobucci, Marisa Paola Inglese, Nicola Liberatore, Sara Lori, Veronica Lovati, Nicola Loviento, Valerio Jarussi, Luca Maresca, Nelli Maffia , Michela Muserra, Floriana Mucci, Maria Grazia Martino, Matteo Manduzio, Salvatore Marchesani, Patrizia Maggi, Anna Rita Manzi, Mauro Morittu, Roberta Morelli, Leonardo Mongiello, Walter Mura, Davide Nacci, Patrizia Narciso, Antonio Gregorio Maria Nuccio, Lara Nex Oliva, Enzo Panzivino, Gabriele Paradiso, Giuseppe Petrilli, Gianni Palattella, Patrizia Palitta, Valeria Petito, Anna Piano, Joe Pansa, Gianni Pitta, Carlo Proietto, Romeo Proietto, Filippo Quaranta, Dario Quitadamo, Antonella Rutigliano, Antonello Roggio, Piero Roca, Francesca Ricciardi, Concetta Russo, Pietro Ricucci, Paola Ricucci, – Milena Rusinova(Grecia), Francesco Sannicandro, Giuseppe Santamaria, Pino Spadavecchia, Pio Siliberti, Emilia Stefania, Milena Stilla, Moreno Scaggiante, Anna Maria Salvatore, Danilo Scopece, Rino Scopece, Valentina Scuccimarra, Beatrice Solimine, Eleftheria (Grecia) Tanou(Grecia),Annagina Totaro, Federica Tonti, (Frantis)Franco Tiso, Daniela Tzvetkova(Bulgaria), Daria Kirpach (Russia), Luciana Vita, Rosario Vitale, Natascia Vocale, – Effie K.(Grecia) – Jimmy Xtranous (Grecia)

Aps Creo
Via Lustro, 3
71121 Foggia
Vernissage 16-09-2017
Finissage 15-10-2017
Orari d’apertura dal lun. al sab. dalle 18.00 alle 21.00

Curator/ Angelo Pantaleo
Contributo critico/ Gianfranco Piemontese
Credit Photo/ Monica Carbosiero, Alfredo Ingino, Maria Palmieri.
Credit allestimento/Anna Altamura, Silvano Di Carolo, Romeo Proietto.
Info:fineart.creo@gmail.com

Creo: “Nel blu dipinto di blu” a Foggia ultima modifica: 2017-09-13T10:06:44+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi