Manfredonia
Come stabilito con recente atto regionale

Manfredonia, elisuperficie in elevazione nel porto turistico: ok indagini geognostiche

Si ricorda come con L.R. Puglia n. 1/2016, "Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2016 e bilancio pluriennale 2016 - 2018 della Regione Puglia (Legge di stabilità regionale 2016)", è stata messa a disposizione la somma di € 650.000,00 per la "realizzazione di un'elisuperficie in elevazione presso il Porto Turistico di Manfredonia"


Di:

Manfredonia. CON recente atto della Regione Puglia, è stata attestata la regolare esecuzione del servizio, effettuato dalla Geoprove sas, relativo a “indagini geognostiche e sulle strutture esistenti in relazione ai lavori di realizzazione di una elisuperficie in elevazione presso il porto turistico di Manfredonia ‘Marina del Gargano‘”, approvato con Ad. n.259/17.

Alla stessa Geoprove sas di Ruffano (Le) è stata liquidata, da parte della Regione Puglia, una somma pari a 10.062,01 euro.

Dalla Regione “è stata messa a disposizione la somma di € 650.000,00”

Si ricorda come con L.R. Puglia n. 1/2016, “Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2016 e bilancio pluriennale 2016 – 2018 della Regione Puglia (Legge di stabilità regionale 2016)”, è stata messa a disposizione la somma di € 650.000,00 per la “realizzazione di un’elisuperficie in elevazione presso il Porto Turistico di Manfredonia”.

La stessa somma è stata iscritta al bilancio di previsione alla Sezione Demanio e Patrimonio sul capitolo 551060.

Con D.G.R. Puglia n. 1627/2016, la Giunta regionale ha preso atto del suddetto Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica e demandato alle competenti strutture della Sezione Demanio e Patrimonio regionale l’espletamento degli atti amministrativi e tecnici consequenziali per la realizzazione dell’intervento, ai sensi del D.lgs. n. 50/2016.

DALL'ATTO REGIONALE

DALL’ATTO REGIONALE

REDAZIONESTATOQUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA

Manfredonia, elisuperficie in elevazione nel porto turistico: ok indagini geognostiche ultima modifica: 2017-09-13T13:35:37+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • lorenzo

    elisuperficie in elevazione nel nulla.


  • Lino

    Altri soldi buttati al vento.


  • ndonio

    Ma scusate abbiamo una ferrovia che divide ancora la città in due, un ponte iniziato e non si sa’ che si farà. Non si può destinare quei soldi a cose più utili alla città? Siamo stufi di vedere spendere soldi per cose non utilizzabili vedi stazione ecc.


  • La stazione fantasma di Manfredonia ovest (utenti zero) costata due milioni di euro)

    Poteva mancare la ciliegina sulla torta nel porto turistico senza barche?
    Si mo deve arrivare lo sceicco con l’elicottero…


  • giovanni

    Ndonio hai ragione è uno schifo tenere quel tratto importante, metà della Città, chiuso da quella ferrovia.
    MA questi dove vivono… maledetti interessi …. altro che cose necessarie questi pensano prima ai compari loro e poi al resto alla cose importanti per i cittadini e la Città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi