Manfredonia
Atti in allegato

Rimozione cumuli cymodocea sul lungomare di Siponto: integrazione per servizio

''L’impegno della spesa è necessario per evitare danni patrimoniali certi e gravi all’Ente in quanto trattasi di attività funzionale ad eliminare possibili rischi igienico-sanitari dovuti alla presenza di rifiuti sulla spiaggia''

Di:

Manfredonia. ”Interventi urgenti di rimozione dei cumuli di cymodocea accumulata da ignoti sull’arenile non in concessione di fronte al “Panorama del Golfo””: questo l’oggetto di una recente determina del Comune di Manfredonia – Settore 7° – Tutela Ambiente Servizio 7.2 – Gestione Rifiuti – con affidamento del servizio alla Cosmic Impianti srl di Manfredonia per una spesa complessiva di € 9.150,00 (..), ad integrazione e con le stesse condizioni del servizio di pulizia degli arenili ad alto uso non in concessione al comune di Manfredonia affidati con D.D. n. 819/2017.

Come emerge dall’atto, ”con deliberazione di G.C. n° 97 del 19.06.2017 sono stati forniti gli indirizzi per l’esecuzione degli interventi di pulizia degli arenili ad alto uso non in concessione ai privati e di competenza del comune di Manfredonia; con D.D. n.752 del 23.06.2017 è stato approvato il relativo progetto degli interventi affidati con successiva D.D. n. 819 del 06.07.2017, alla ditta Cosmic Impianti srl di Manfredonia, per l’importo netto di € 17.934,77 oltre € 474,46 di oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso d’asta ed I.V.A..

In corso di esecuzione è stata rilevata l’insufficienza delle previsioni di trasporto, della cymodocea depositata presso gli arenili di fronte al “Panorama del Golfo”, dovute a motivazioni non prevedibili; con nota n. 27665 del 31.07.2017 il Dirigente del demanio ha richiamato i concessionari degli stabilimenti al puntuale rispetto dell’ordinanza Regionale informando le autorità preposte al controllo di segnalazioni di ingenti quantità di cymodocea accumulata sull’arenile di fronte al ”Panorama del Golfo – con deliberazione di G.C. n° 132 del 02.08.2017 è stato preso atto che la spesa occorrente per fa fronte agli ulteriori interventi di rimozione dei cumuli di cymodocea fosse di € 7.000,00; – con la medesima deliberazione è stato disposto di operare il prelevamento dal fondo di riserva iscritto al capitolo n. 2576 incrementando contestualmente il cap. 4811 per € 7.000,00”.

”L’impegno della spesa è necessario per evitare danni patrimoniali certi e gravi all’Ente in quanto trattasi di attività funzionale ad eliminare possibili rischi igienico-sanitari dovuti alla presenza di rifiuti sulla spiaggia”.

allegati
SCRITTURA PRIVATA COSMIC CYMODOCEA
2017_1031

redazione statoquotidiano.it – riproduzione riservata

Rimozione cumuli cymodocea sul lungomare di Siponto: integrazione per servizio ultima modifica: 2017-09-13T12:25:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • Lecchino

    Tutto questo dovrebbe pagarlo lo studio di geni incompresi che ha progettato le bariere frangiflutti e gli amministratori comunali che li hanno scelti pur non avendo nessuna esperienza in questo campo…..si vede che avevano un’altro tipo di esperienza però …..


  • cittadino

    Se i cumuli erano presenti presso gli arenili dati in concessione, dovevano essere i concessionari confinanti a provvedere…. Questo non è successo perché, anzi è quai sicuro che i cumuli li hanno creati proprio loro…. Amici/parenti, chissà quante altre motivazioni…. l’interessante che vada nel pubblico calderone e che a pagare è e sarà sempre Pappagone.


  • ciro

    fate bene a pulire .ma dentro il recinto dellla ex scuola nautico ubicata in via dante alighieri angolo via cala del fico ,nessuno ci pensa facio un appello a stato quotidiano di interessarsi della vicenda grazie fin da ora almeno a voi vi ascolteranno.


  • Il lungomare della vergogna dell'Adriatico!

    Come mai queste barriere ( forse unico cso in adriatico) sono state. Costruite cin i csmuon e non con naviglio? Come mai le barriere sono state dislocate in quel modo? Anche qui unico caso in Addruatico e forse un tutto il mondo!


  • giovanni

    la la ditta cosmic e autorizzata……………………………….
    che fine fanno i rifiuti……………………………


  • U scupastred

    Perché ora? Di mareggiate non ne avremo questo inverno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi