CapitanataSan Severo
Premiazione studenti Scuola Secondaria di Primo Grado "Padre Pio" e Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Fiani-Leccisotti", con sede a Torremaggiore e a Serracapriola

Torremaggiore, alle battute finali la II Edizione della Festa della Letteratura

Concorso Letterario Maria Teresa Di Lascia “Il Piacere della letteratura possibile”


Di:

San Severo. Metti in campo le tue idee, piccole o grandi che siano e fanne un’…opera letteraria tutta da custodire. Viaggio tra Passato, Presente e “scrittori in erba”.
Queste un pò il modus operandi che verrà sviscerato, il prossimo 15 Settembre 2017, a partire dalle ore 18,00 c..a., presso il Cortile del Castello Ducale a Torremaggiore, durante la serata finale del Concorso Letterario dedicato all’indimenticata Scrittrice Maria Teresa Di Lascia, venuta a mancare all’intera comunità Culturale e Politica, il 10 settembre del 1994, dal titolo “Il piacere della letteratura possibile”.

Previsti interventi, dopo i saluti a cura del dottor Pio Alfonso, responsabile “Associazione Maria Teresa Di Lascia”, della professoressa Angela De Meo, docente di italiano e membro associazione, della dott.ssa Nadia Terranova, autrice del romanzo tutto da leggere, “rigo dopo rigo”, dal titolo: “Gli anni al contrario” edito da SUPER ET e del professor Pasquale Bonnì, docente di Italiano, ultimi tre lì in qualità di giuria esaminatrice temi svolti dagli alunni e dalle alunne delle scuole partecipanti.

Lettura di alcuni passi estrapolati da uno dei racconti di Maria Teresa Di Lascia, dal titolo “Emilio”, affidata a Antonella Corna. Quattro i testi accuratamente selezionati dai componenti della giuria di esperti, che interverrà alla serata, due per ogni istituto. La manifestazione, messa sú e preparata nelle settimane precedenti, in modo attento e certosino, è stata realizzata dal “Centro Culturale Maria Teresa Di Lascia” di Torremaggiore (Fg), alacremente diretto dal dottor Pio Alfonso, sotto il Patrocinio del Comune di Torremaggiore e dell’Assessorato alla Cultura.

Maria Teresa Di Lascia, di origini pugliesi, nata il 3 gennaio del 1954, nello specifico, lì “sulle vette” del Sub Appennino Dauno, Rocchetta Sant’Antonio, a cui è dedicata una piazza, punto di ritrovo di tanti giovani nonché di eventi culturali, ha vissuto parte della sua vita umana e professionale anche a Fiuminata (Mc) e a Roma, dove è venuta a mancare all’ intera comunità politico-letteraria, il 10 settembre del 1994. È stata fondatrice dell’Associazione contro la Pena di Morte “Nessuno Tocchi Caino”.

Nel 1994, esce in stampa, l’Opera Letteraria che la farà salire, ancora una volta, “sul podio della letteratura” e a cui, l’anno seguente, verrà assegnato il Premio Strega Edizione 1995, dal titolo “Passaggio in Ombra” edito da Feltrinelli. All’ evento letterario, prenderanno parte, docenti, dirigenti scolastici e alunni dei due Istituti partecipanti al concorso: la Scuola Secondaria di Primo Grado “Padre Pio” e l’Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore “Fiani-Leccisotti”, con sede a Torremaggiore e a Serracapriola, a cui, per il primo e secondo posto, sarà assegnato un “piccolo ma significativo” riconoscimento.

Durante la serata, vista come punto di partenza per farsì che la lettura “venga mai depositata lì ad ammuffire in un cassetto”, ma si rinsaldi giorno dopo giorno, proiezione cortometraggio “Compleanno”, tratto dal primo racconto breve della scrittrice e realizzato dal regista Napoletano Sandro Dionisio.

Qui si ripercorreranno, se pur a grandi linee, gli ultimi momenti di vita di una donna che, poco più che cinquant’ enne, in una “lettera-confessione, “mette a nudo” ansie, dolori, ma anche, speranze, stati d’animo “spesso (s)velati”, al suo caro è sempre lì pronto “come cuscino di conforto” marito Alberto, con cui il dialogo era diventato quasi “come una lanterna fiebile che si spegne lentamente”.
Non mancheranno testimonianze e ricordi di parenti e “amici letterari” che ebbero modo di conoscere la “sempre operosa” Scrittrice.
Tutti i temi realizzati dagli alunni e dalle alunne dei due Istituti che vi hanno preso parte al Concorso Letterario, saranno disponibili, per lettura e consultazione, presso la libreria “La Bottega dei Miracoli” a Torremaggiore.

Per tutte le informazioni, presente un profilo facebook https://m.facebook.com/centroculturalemtdilascia/. Marco

Torremaggiore, alle battute finali la II Edizione della Festa della Letteratura ultima modifica: 2017-09-13T10:37:39+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi