Manfredonia

Canone locazione: “Manfredonia tra i primi dieci in Puglia ma proseguono i tagli”


Di:

Manfredonia, unità immobiliari (dall'alto) via Santa Maria delle Grazie (ST)

Manfredonia – E’ affisso in tutta la città l’Avviso Pubblico per l’assegnazione di contributi di sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione. La Regione Puglia ha, infatti, ripartito i fondi per il 2010 e il Comune di Manfredonia ha ottenuto 458.225€, salvo ulteriori risorse relative alla premialità. Circa 100.000€ in meno, quindi, rispetto allo scorso anno. “In Capitanata – dice il Sindaco, Angelo Riccardi Manfredonia con 458.225€ è al secondo posto, dopo Foggia, che riceve 629.841. Ed è fra le prime dieci città a livello regionale, ricevendo più fondi di capoluoghi come Brindisi e Lecce. Una magra consolazione rispetto a un taglio di 100.000€ e ad una decurtazione generalizzata che hanno avuto tutti i comuni pugliesi; un effetto delle manovre finanziarie di questi anni. Una situazione destinata, purtroppo, ad appesantirsi nel futuro”.

Le domande si possono presentare dal giorno 13 Ottobre (data di affissione dell’Avviso Pubblico) fino al 4 Novembre. La documentazione va consegnata presso la sede dei Servizi Sociali o inviata a mezzo raccomandata, presso la stessa, in via San Lorenzo 47. L’Ufficio Casa provvederà a compiere l’istruttoria delle domande e, successivamente, inviare alla Regione Puglia la graduatoria (approvata dalla Giunta Comunale) entro il termine massimo stabilito nel 20 dicembre.

I moduli si ritirano presso i Servizi Sociali e sono, inoltre, disponibili sul sito del Comune al seguente indirizzo: http://www.comune.manfredonia.fg.it/bandi_long.php?Rif=146 .

I locatari beneficiari saranno inseriti in due distinte graduatorie: Fascia A: reddito annuo complessivo per l’anno 2010 non superiore all’importo di 11.985,22€ corrispondente a due pensioni minime INPS, rispetto al quale l’incidenza del canone risulti non inferiore al 14%. Fascia B: reddito annuo complessivo per l’anno 2010 non superiore all’importo di 14.000,00€ (fissato dalla Regione), rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti non inferiore al 24%.


“Alla somma sopra indicata di 458.225€ è da aggiungere la premialità per ottenere la quale il Comune impegnerà 40.000€ di risorse comunali. La speranza è che in tal modo possiamo avvicinarci alle risorse erogate lo scorso anno” – dice l’Assessore ai Problemi della Casa, Paolo Cascavilla. Il Comune di Manfredonia procederà a idonei controlli sulla veridicità delle dichiarazioni rilasciate dai richiedenti. Qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni o la falsità dei documenti presentati il richiedente decade dal beneficio ottenuto e l’Amministrazione agirà per il recupero delle somme indebitamente percepite, così come avvenuto nel passato. Si raccomanda pertanto a tutti di compilare con cura e attenzione le domande, che, a campione, saranno oggetto di controllo da parte della Guardia di Finanza.


Redazione Stato

Canone locazione: “Manfredonia tra i primi dieci in Puglia ma proseguono i tagli” ultima modifica: 2011-10-13T22:11:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This