Manfredonia

“Nuove installazioni sul porto per migliorare gestione rifiuti”

Di:

Manfredonia, porto, zona Mercato Ittico (stato)

Manfredonia – NUOVI interventi per circa 143 mila euro per integrare e migliorare la gestione dei rifiuti in ambito portuale e dunque a terra e in mare, prodotti dai pescherecci. Li ha finanziati la Provincia di Foggia accogliendo apposita richiesta progettuale avanzata congiuntamente dal Comune di Manfredonia e dall’Autorità Portuale di Manfredonia.

“Si tratta di opere – rileva il Sindaco, Angelo Riccardi – indispensabili per assicurare alle attività legate alla pesca e dunque ai suoi operatori, quegli standard di infrastrutture igienico sanitarie tecnologicamente avanzati funzionali al loro lavoro”. Le installazioni riguarderanno i tre moli del porto commerciale e peschereccio, vale a dire levante, tramontana e ponente. “Sono opere che vanno ad aggiungersi – annota il Commissario dell’Autorità Portuale, Gaetano Falcone – a quelle strutturali riguardanti i medesimi moli, in corso di appalto per circa dieci milioni di euro”.

Nello specifico si tratta di tre impianti compatti per effettuare un pretrattamento delle acque raccolte dalla cassette nere dei pescherecci per poi scaricarle direttamente nella condotta fognaria senza pertanto l’ausilio del conferimento intermedio a terzi; di cassonetti scarrabili al fine di indurre i pescatori all’uso degli stessi per la raccolta di cordame in disuso, evitando perciò di abbandonarlo disordinatamente sui moli e spesso anche in mare; di bagni pubblici prefabbricati da installare sui tre moli in corrispondenza delle condotte idrica e fognaria e della rete elettrica, tra cui due WC monoblocco prefabbricato per utenti diversamente abili. Per tali servizi sono stati finanziati una serie di settantadue cassonetti di varie dimensioni, scarrabili e fissi, di contenitori per oli esausti, per lo stoccaggio di batterie esauste; di un motocarro elettrico munito di vasca ribaltabile per RSU con dispositivo voltabidoni e voltacasssonetti. Per gli interveti di pulizia in mare è stato disposto l’acquisto di un battello ecologico a servizio dell’area portuale di Manfredonia.

“Impianti e attrezzature – spiega l’Assessore all’Ambiente e Sviluppo Sostenibile, Michele Gallifuoco – di diretta e specifica utilizzazione da parte dei pescatori che voglio sperare sapranno apprezzare questi nuovi interventi e soprattutto utilizzarli nel modo migliore”, come emerge nella nota dell’Ente comunale di Manfredonia.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi