ManfredoniaSport

Calcio, D, Manfredonia impatta con il Francavilla: 1 – 1

Di:

Manfredonia calcio, una gara (Ph: Lucia Melcarne@)

Manfredonia – PARI al Miramare tra Manfredonia e Francavilla, nella gara valida per la settima giornata del campionato di serie d, girone H. Manfredonia in vantaggio al tredicesimo del primo tempo con Portosi; pari del Francavilla al primo del secondo tempo con Gasparini. Manfredonia sale a quota 10 in classifica.

Analisi. Gioco mediocre del Manfredonia, buono del Francavilla. Discreto l’arbitraggio.

Commento: Il Manfredonia non ha saputo sfruttare le occasioni che avrebbero consentito la vittoria. Molti i palloni sprecati durante la manvora di gioco.

Note: Giornata mite.

Recuperi: 1 pt, 4st.

Ammoniti: Lacarra e Granatiero (Manfredonia), Sekkoum, Marziale, Foscolo, Di Giorgio,

Sostituzioni: Al 4° minuto del 2° tempo, per il Francavilla, esce Di Nella, entra, Foscolo. All’8° del 2° tempo, per il Manfredonia, esce Palazzo, entra Compierchio. A 23° del 2° tempo, per il Manfredonia, esce Lacarra, entra D’Ambrosio. Al 33° del 2° tempo, per il Manfredonia, esce Gentile, entra Coccia.

Formazioni:

Manfredonia: Leo Michele, Granatiero Lorenzo, Esposito Mario, Pollidori Massimo, D’Arienzo Pasquale, Cuomo Luigi, Portosi Francesco, Gentile Antonio, Lacarra Giuseppe, Trotta Pasquale, Palazzo Loris. All: Franco Cinque.

A Disposizione: Porcaro, Totaro, Bernardo, Viscovo, Corbo, Coccia, De Rita, Compierchio, D’Ambrosio.

Francavilla: Ziambaski David, Russillo Donato, Marziale Gianantonio, Sekkoum Nagib, Ferrara Michele, Di Giorgio Luigi, Lancellotti Gianmarco, Gasparini Sebastiano, Sperandeo Fabio, Pioggia Fabio, Di Nella Rocco.

All.: Ranko Lazic

A Disposizione di Lazic: Propato Francesco, Foscolo Carmine, Sindic Luka, Cristofaro Simone, Ferraiuolo Giacinto, Pellegrini Nicola, Donnadio Giuseppe, Caldararo Antonio, Pisani Vincenzo.

Arbitro: Nicolò Zizza (Sezione di Finale Emilia)

1° Assistente: Nicola Nevio Spiniello (Sezione di Avellino)
2° Assistente: Roberto Pepe (Sezione di Ariano Irpino)

Umori e retroscena respirati durante il match: Tranquillità nel pubblico durante il primo tempo, molto nervosismo nel secondo. Non sono mancati insulti e proteste nei confronti della terna arbitrale e dei giocatori sipontini. Il pubblico si è commosso nel minuto di raccoglimento in memoria di Tonino Ussato, storico atleta e magazziniere del Manfredonia, scomparso 2 giorni fa.

Risultati Altre Gare:

Taranto-San Severo 1-1
Real Metapontino-Bisceglie 0-1
Nardò-Brindisi 0-7
Matera-Grottaglie 4-2
Progreditur Marcianise-Turris 4-3
Real Vico-Mariano Keller 2-2
Monopoli-Puteolana Internapoli 0-0
Gelbison-Gladiator 1-1
Manfredonia Francavilla 1-1

Classifica aggiornata:
Marcianise 18
Matera 14
Real Vico 13
Monopoli 13
Turris 13
Brindisi 13
Gelbison 12
Manfredonia 10
Taranto 9
Bisceglie 9
Mariano Keller 9
Gladiator 8
Francavilla 8
Grottaglie 7
Puteolana 6
Real Metapontino 5
San Severo 5
Nardò -2

Prossimo Turno Di Campionato (Ottava Giornata):
Grottaglie-Monopoli
Bisceglie-Real Vico
Brindisi-Progreditur Marcianise
Francavilla-Gelbison
Mariano Keller-Manfredonia
Puteolana Internapoli-Taranto
Gladiator-Matera
San Severo-Nardò
Turris-Real Metapontin

(A cura di Sipontina Prencipe – Redazione Stato@riproduzioneriservata)



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • turso

    Purtroppo tutto quello che ho sempre asserito sin dalla prima partita sta capitando! Qualcuno mi ha accusato di non capire ma costoro oggi mi dovrebbero delle scuse. Il mister non è di categoria! Gli under (tolti Gentile ed Esposito) sono scarsissimi! Albano non lo avrei mai mandato via. D’Arienzo non può giocare titolare. Avrei puntato su Tavarilli come mister grande conoscitore di under…ed un modulo dove il centrocampo non sia regalato, come accade ora, agli avversari. Carminati? Nel calcio i giocatori che vanno via non dovranno mai essere rimpianti. Insomma la società dovrebbe rivedere tutto il suo operato mandando via (ipotetici,ndr) mercenari —come Di Toro e quell’altro e prendere un Ds locale e addetti societari locali….Sdanga cambia tutto prima che sia troppo tardi…squadra e società vanno rivoluzionati! I sentimenti? Nel calcio sono deleteri anche la Juve ha mandato via Del Piero noi facciamo altrettanto. Il presidente, sponsor e mister non possono essere amici perché a rischiare è la squadra e la città di Manfredonia che ritornerebbe ad avere una squadra in eccellenza! Prima che sia troppo tardi!


  • DACUMBA

    CHI ANDRA’ VIA ? DOPO I TESSERATI CHE SONO ANDATI VIA CHI SARA’ IL PROSSIMO ? STIAMO AFFONDANDO


  • sito

    nn hanno i soldi x gli stipendi tt qui


  • ULTRAS

    sito perche’ non aiuti il manfredonia ? qui tutti parlano ma nessuno fa niente visto che volete decidere mettete anche voi i soldi oltre il presidente e soci cosi si puo’ acquistare qualcuno piu’ forte ….. con quello che si ha si va avanti o indietro se vuoi contribuire le porte sono sempre aperte .


  • zl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi